Torna l’Alzheimer Cafè. Primo incontro per i volontari il 16 febbraio

431

Sette nuovi incontri da marzo a luglio, sempre il sabato mattana, ogni 15 giorni, sempre dalle ore 10 alle 12. È il progetto dell’Alzheimer Cafè 2023 che, forte dei successi delle passate edizioni, torna già dai primi mesi dell’anno con l‘obiettivo di proseguire un percorso che ha dato ottimi risultati, continuando a rispondere alla richiesta di familiari direttamente coinvolti dal problema e delle Associazioni e dei Servizi che si occupano di persone anziane.

Il programma della nuova edizione è in fase di costruzione ma intanto si comincia il lavoro con i volontari, vecchi e nuovi, chiamati a raccolta in un primo incontro che si terrà giovedì 16 Febbraio dalle ore 17 alle ore 19 nel Centro Anziani di via Garibardi 47. All’ordine del giorno temi quali le modalità con cui la malattia cambia la comunicazione ma anche il racconto della prima esperienza nell’Alzheimer Cafè 2022, con la condivisione di ricordi, dubbi e proposte, e il vissuto del volontario che incontra la famiglia, con focus sulle risorse e le fragilità. L’incontro sarà tenuto da Chiara Tenconi, psicologa, psicoterapeuta e coordinatrice scientifica dell’Alzheimer cafè di Bollate.

Fatto questo incontro, seguirà un secondo momento dedicato alle famiglie, ai malati e, sempre, ai volontari e ai cittadini interessati, in una data da stabilire. Sarà un momento di presentazione del nuovo programma ma anche di racconto dell’esperienza passata, con testimonianze dirette di chi ha già partecipato.

La nuova edizione dell’Alzheimer Cafè di Bollate è organizzata dal Comune di Bollate in collaborazione con Auser regionale Lombardia e con Comuni insieme. CPS gestisce la segreteria organizzativa

Per informazioni e chiarimenti
CPS Bollate, Telefono: 02 350 2318