TARI. Prima rata entro il 30 giugno

36

Il Comune informa che, dalla prossima settimana, arriveranno nelle case dei bollatesi gli avvisi TARI 2024.

LE SCADENZE
Ricordiamo che la prima rata scade il 30 giugno e la seconda il 30 novembre 2024. E’ sempre possibile pagare in unica soluzione entro il 31 luglio 2024.

Novità in bolletta imposta da ARERA (Autorità Regolazione Energia Reti e Ambiente)
Dall’1 gennaio 2024, i Comuni – in qualità di gestori delle tariffe e dei rapporti con gli utenti – dovranno aggiungere nella bolletta TARI due nuove componenti finalizzate alla copertura dei costi per attività di gestione dei rifiuti abbandonati e dei costi derivanti da calamità. L’importo è di euro 1,60 per ogni utenza. Come prevede la norma, il Comune incassa tali importi per poi girarli alla CSEA (Cassa per Servizi Energetici ed Ambientali).

ARRETRATI
Con l’occasione si informano i cittadini che l’Agenzia Entrate Riscossione sta notificando gli avvisi TARI 2022 e 2023 (pagamento in 2 scadenze: 5 luglio prima rata, 5 settembre seconda rata) per chi non avesse ancora regolarizzato i pagamenti arretrati.