Tamponi salivari nelle scuole, si comincia con gli istituti superiori

1031

Al via l’ultima fase del progetto Scuole sicure con lo screening degli studenti e del personale scolastico dei due istituti superiori di Bollate che parte oggi, mercoledì 12 maggio. Nelle 4 date previste (12, 17, 19 e 24 maggio) circa 1000 studenti, come i loro colleghi più piccoli, effettueranno sia il tampone salivare che il test sierologico con l’obiettivo di fare un monitoraggio della situazione nelle popolazione scolastica e assicurare una presenza sicura in classe.

“Siamo arrivati all’ultimo passaggio del progetto Scuole sicure – ha detto il Sindaco Francesco Vassallo – e possiamo dirci molto soddisfatti per i risultati ottenuti e per il costante monitoraggio degli studenti che abbiamo attivato. Il progetto ha suscitato grande interesse, speriamo davvero che possa diventare un modello per le istituzioni governative e regionali in modo da gestire anche in futuro la presenza dei ragazzi a scuola in modo semplice, affidabile e controllato”.

LA CURIOSITA’
A effettuare lo screeneing nelle scuole superiori di Bollate saranno gli studenti dell’ITCS Primo Levi, indirizzo Biotecnologie Sanitarie, formati ad hoc dai ricercatori della Statale. Saranno loro a presentare il progetto ai compagni di scuola e a giudarli nell’esecuzione dei test.

Intanto, prosegue la sorveglianza attiva nelle scuole elementari e medie. Ogni settimana, in 3 classi elementari e medie a campione (una per ogni istituto comprensivo), verranno effettuati, fino alla fine della scuola, tamponi salivari al fine di monitorare settimanalmente l’andamento del virus e continuare a garantire la sicurezza a scuola.

IL PROGETTO #SCUOLESICURE
Tutte le attività si inseriscono nel progetto Scuole sicure voluto dal Sindaco Francesco Vassallo. Lo screening è coordinato e condotto dall’Università degli Studi di Milano, con il team del Prof. Zuccotti e delle prof.sse Elena Borghi e Valentina Massa. Il progetto è partito nel mese di marzo e, ad oggi, ha dato risultati importanti che hanno permesso di isolare e mettere in quarantena alcuni studenti risultati positivi.

I NUMERI
Nel frattempo sono arrivati anche i risultati dei test sierologici effettuati nelle scuole elementari e medie (studenti e personale scolastico). Ecco i numeri.
Test effettuati: 1.530
Campioni adeguati 811. Positivi 254 (31,32%). Negativi 535 (65,97%).
Campioni insufficienti 719.