QuiBollate Point, aperte le domande per i negozi interessati al rilascio di certificati comunali

429

E’ stato pubblicato l’avviso pubblico destinato principalmente a tabaccai, edicole e carto-edicole interessati a divenire QuiBollate Point per il rilascio dei certificati anagrafici ai cittadini di Bollate. Ma anche altre realtà posso partecipare se interessate a erogare questo servizio alla città. Ad esempio? CAF, Associazioni di volontariato per anziani, erogatori di servizi di energia elettrica e gas, ufficio postale etc.

L’obiettivo dell’Amministrazione è di semplificare la richiesta dei certificati, oggi ottenibili attraverso il portale dei servizi demografici online del Comune con autenticazione tramite SPID. Con i QuiBollate Point, invece, tutto sarà più facile e i certificati si potranno ottenere senza SPID e senza andare allo sportello comunale, direttamente all’edicola o al negozio sotto casa.

Numerosi i vantaggi anche per i negozianti e per gli altri soggetti che decideranno di aderire: viene previsto un rimborso di 2 euro a certificato, pagato dal cliente stesso al momento del rilascio. La durata della convenzione è, in prima battuta, annuale, ma eventualmente rinnovabile.

“Un nuovo punto a favore di semplificazione e innovazione della Pubblica amministrazione – dicono il Sindaco Francesco Vassallo e l’Assessore ai Servizi demografici Giuseppe de Ruvo – che presenta molti vantaggi per i cittadini, che potranno avere i certificati più agevolmente, e per i negozianti, che in questo modo avranno un’occasione in più per attirare clientela”.

Come presentare la domanda per diventare QuiBollate Point
La domanda di adesione debitamente compilata e firmata dovrà essere recapitata al Comune di Bollate tramite:
• consegna a mano al servizio Sportello Polifunzionale nei giorni e orari di apertura
• con mail da posta elettronica certificata inviata a: comune.bollate@legalmail.it riportando la dicitura “ADESIONE CONVENZIONE CERTIFICATI ANAGRAFICI ON LINE”.

I termini per la domanda
Considerata la natura “aperta” del convenzionamento, la presentazione delle domande può essere effettuata fino alla scadenza del mandato del Sindaco Francesco vassallo, attualmente in carica.

Per informazioni, scrivere a isidora.blumenthal@comune.bollate.mi.it

Scarica l’Avviso completo e i moduli per la domanda, cliccando qui.