Prima della Prima a La Bolla con il Don Carlo

116

Il “Don Carlo” di Giuseppe Verdi inaugura la stagione del Teatro alla Scala il prossimo 7 dicembre. Anche Bollate, ormai da qualche anno, partecipa a quest’evento musicale e culturale che coinvolge un pubblico sempre più ampio. L’appuntamento, dunque è il 7 dicembre a partire dalle ore 17,30 al Teatro la Bolla, per la prima della Scala.

Per prepararsi all’evento, invece, giovedì 30 novembre, alle ore 21 in Biblioteca, si svolgerà l’incontro “Prima della Prima alla Scala”, condotto dal M° Monica Dreossi (per improvvisi motivi personali non sarà presente il M°. Giuseppe Califano, come inizialmente annunciato).

Il Don Carlo è un’opera della maturità di Giuseppe Verdi, presentata per la prima volta nel 1867. Tratto dall’omonima tragedia di Friedrich Schiller con scene ispirate al dramma Philippe II, Roi d’Espagne di Eugène Cormon, racconta il duro scontro tra padre, Filippo II di Spagna, e figlio, Don Carlo. Lo scontro tra un sistema politico oppressivo e l’ispirazione alla libertà individuale, il contrasto tra padre e figlio che corre sul doppio binario della sfera politica e privata, affascinarono Verdi che realizzò una delle sue opere più enigmatiche e avvincenti concentrando in un intenso finale brividi di terrore metafisico.

L’evento è organizzato da Accademia Vivaldi e CSBNO, insieme all’Amministrazione comunale – Ass.to alla Cultura e Pace, in collaborazione con Accademia Teatro alla Scala.

Chi è il M° Monica Dreossi. Pianista premiata in diversi concorsi, sia come solista che in formazione da camera. Docente con esperienza ventennale, impegnata in diverse realtà formative milanesi, collabora assiduamente con l’Accademia della Scala in progetti divulgativi sulla musica strumentale e operistica.

Sala conferenze Biblioteca centrale, piazza C.A. Dalla Chiesa, ingresso libero.