Per il Giorno della Memoria, visita al Memoriale della Shoah di Milano

929

In occasione della ricorrenza della Giornata della Memoria, l’Assessorato alla Cultura e Pace del Comune di Bollate organizza la visita al Memoriale della Shoah di Milano, che oggi, tra tutti i luoghi che in Europa sono stati teatro delle deportazioni, è il solo ad essere rimasto intatto.

La visita si terrà nella mattina di sabato 28 gennaio e la partecipazione è gratuita (esauriti i 50 posti disponibili). Secondo appuntamento il 18 febbraio, già esurito.

“Il Memoriale della Shoah – dice l’Assessore alla Cultura e Pace – rende omaggio alle vittime dello sterminio nazifascista e rappresenta un contesto vivo in cui commemorare e rielaborare attivamente la tragedia della Shoah. Liliana Segre, cittadina onoraria della nostra città e deportata ad Auschwitz da questo luogo, ha voluto che all’ingresso del Memoriale venisse apposta, scritta a grandi caratteri, la parola indifferenza, motivo per il quale la Shoah è stata possibile. ll Memoriale della Shoah è un luogo di Memoria e di incontro, di risveglio della coscienza sopita da quell’indifferenza che spesso perdura tuttora. L’anno scorso l’abbiamo visitato con gli studenti dell’Istituto Primo Levi che hanno preso parte al progetto “La Memoria Restituita” e abbiamo girato qui alcune riprese del documentario che ne è nato. Quest’anno vogliamo proporre ai cittadini l’esperienza della visita diretta a un luogo così carico di Memoria e di valore”.

IL PROGRAMMA
Ritrovo dei partecipanti: ore9,45 in piazza della Resistenza (fronte LaBolla Teatro)
Partenza in pullman: ore 10
Visita guidata al Memoriale: ore 10,45
Rientro in pullman previsto per le ore 13 circaDisponibilità 50 posti

È possibile vedere il documentario La Memoria restituita CLICCANDO QUI