Parte QRLAB Bollate  – Quartiere Rigenerato, Rigenerare un Quartiere

500

Si chiama QRLab-Bollate ed è il Laboratorio Sociale di quartiere nato da un nuovo progetto di Rigenerazione Urbana attivo per gli abitanti della zona compresa tra le vie Verdi, Veneto, Repubblica e Trento. Previsto dall’Accordo di Programma tra Regione Lombardia, Comune di Bollate e ALER Milano, con il Fondo Sociale Europeo, QRLab è uno spazio dove incontrarsi, socializzare, far dialogare il quartiere e creare comunità, riscoprire la forza dei rapporti di vicinato e di solidarietà e ricevere risposte e aiuti concreti per le proprie necessità.

Lucia Albrizio, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Bollate, spiega che l’obiettivo del progetto è quello di dar vita a un punto di accoglienza dove tutti possono trovare la risposta a un proprio bisogno, chiedere un’informazione, proporre un’attività, scambiare vicendevolmente con altri il proprio tempo e le proprie competenze. Tutto questo in una logica di risposta concreta a bisogni effettivi dei cittadini, puntando a promuovere la riattivazione delle risorse personali e del protagonismo dei destinatari all’interno della vita del quartiere.

LO SPORTELLO DI QUARTIERE
Elemento centrale di tutto il progetto, lo Sportello di Quartiere del Comune di Bollate, uno spazio nato con diversi obiettivi: promuovere l’aggregazione degli abitanti rendendo possibile la partecipazione attiva nel contesto locale per la risoluzione dei problemi e l’inclusione; costruire, con le persone che abitano e vivono il quartiere, iniziative dedicate per famiglie, bambini, giovani, anziani; promuovere nuove occasioni utili a tutti nella vita quotidiana. Ma anche un punto di riferimento per alcuni servizi, quali: informazioni utili su contributi per scuola, famiglia, casa, gas/luce; supporto per le agevolazioni, aiuto nella compilazione dei moduli e nella gestione delle pratiche burocratiche; ascolto, orientamento e accompagnamento ai servizi e alle opportunità del territorio.

DA DOVE SI COMINCIA
Tra le prime iniziative che saranno messe in campo, la diffusione di un questionario ai cittadini del quartiere, con domande utili a tarare l’offerta dei servizi sul reale bisogno degli abitanti. Per tutti i partecipanti sono previsti dei gadget che premiano l’impegno.I CONTATTILo sportello riceve su appuntamento, nella sede in via Turati 40, scala C (1° piano), nei seguenti giorni: martedì, ore 09.30-12.30; giovedì, ore 15.00-18.00.

Per info scrivere a: info@qrlab-bollate.it; oppure contattare gli operatori Coop Spazio Giovani: Eliana (388 3278154); Paolo (392 1389657); Marta (380 3634840); Lorenzo (379 2448715).

Il progetto del Comune di Bollate è finanziato dal POR -FSE 2014-2020 Regione Lombardia, per lo Sviluppo Urbano Sostenibile e gestito da Coop Spazio Giovani. L’obiettivo è creare un punto di accoglienza in grado di riattivare la vita di quartiere.

GUARDA E SCARICA I MATERIALI