Non solo musica nel weekend del Festival di Villa Arconati-FAR

384

Si avvicina un finesettimana ricco di eventi al Festival di Villa Arconati-FAR, dove la musica non sarà la sola protagonista.

Sabato 3 luglio alle ore 20, in collaborazione con Terraforma Festival, si esibirà Il Quadro di Troisi, un duo originale in cui la voce eterea di Andrea Noce si fonde con i suoni onirici di Donato Scaramuzzi.  Ne nasce una musicalità profonda che prende spunto dalla tradizione italo-disco e Synth Pop.

Informazioni e acquisto biglietti sul sito di Terraforma Festival

Prima dello spettacolo, il Festival di Villa Arconati offre la possibilità di partecipare a un percorso ciclabile guidato nel verde del Parco delle Groane alla scoperta della storia, dell’arte e della natura del Castellazzo. Il ritrovo e la partenza sono davanti alla Chiesa di San Guglielmo, adiacente Villa Arconati-FAR, alle ore 18.
Il costo di 2€ è comprensivo di assicurazione e noleggio bicicletta, ma si può anche partecipare con la propria bici assicurandosi che sia in ordine (in particolare i freni). La pedalata è gratuita per i possessori del biglietto dello spettacolo.

Prenotazione obbligatoria:
800.474747 – cultura@comune.bollate.mi.it

Domenica 4 luglio alle ore 6, in collaborazione con La Musica dei Cieli, l’atteso concerto all’alba di Remo Anzovino trascinerà il pubblico in un’esperienza emozionale irripetibile e collettiva. Anzovino è  considerato uno dei più originali compositori e pianisti in circolazione, nonché il nuovo vero erede della grande tradizione italiana nella musica da film.

Biglietti ancora disponibili su Mailticket o scrivendo a cultura@comune.bollate.mi.it

Sono invece già completamente esauriti i posti disponibili per la passeggiata in compagnia dal centro di Bollate fino ai giardini storici di Villa Arconati-FAR, con percorso lungo i sentieri immersi nella natura del Parco delle Groane e l’Antica Strada Romana.

Guarda il sito del Festival di Villa Arconati