Lettera aperta dei Sindaci sulla difficile situazione della scuola

1365

Cinquanta Sindaci della Città Metropolitana di Milano firmano un appello rivolto a Mario Bussetti, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Milano. I Primi cittadini denunciano i ritardi nella pubblicazione delle graduatorie del personale docente e, a tutt’oggi, le mancate assegnazioni di cattedre nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado che stanno impedendo una regolare partenza delle attività didattiche.

“Di fatto – si legge nel documento sottoscritto – le nostre scuole sono costrette a proporre agli studenti e alle famiglie orari ridotti e, in molti casi, a sospendere le attività di refezione scolastica e di servizi come il pre e post scuola”.

A preoccupare in modo particolare è poi la condizione degli studenti con sostegno che, a causa della mancata nomina dei loro insegnanti, in molti casi restano a casa, privati del loro diritto all’istruzione.

Da qui l’appello dei Sindaci affinché non ci siano ulteriori rinvii nelle assegnazioni e perché vengano messe a disposizione dei dirigenti scolastici le graduatorie aggiornate, così da poter procedere il prima possibile con nomine provvisorie.

Scarica la lettera indirizzata al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Milano e, per conoscenza, alla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. Clicca qui per leggere la Lettera dei Sindaci