Le scuole di Bollate contro la mafia

543

In occasione della Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, il Sindaco Francesco Vassallo e l’Assessore alla Legalità Ida deFlaviis saranno in piazza a fianco dei ragazzi delle scuole di Bollate per la lettura dei nomi delle 1.100 vittime di mafia con gli studenti e studentesse delle classi terze delle scuole medie.

L’appuntamento è per lunedì 21 marzo dalle ore 9,30 dove saranno presenti:

  • Le classi terze della scuola media Leopardi (Cassina Nuova) e della scuola media Gramsci (Cascina del Sole) che si troveranno in Piazza Terracini (Cascina del Sole) alle ore 10.

In piazza A. Moro si troveranno:

  • Le classi terze della scuola media Montale (via Verdi) alle ore 10
  • Le classi terze della scuola media Da Vinci (Fratellanza) insieme alle classi quinte di via Diaz alle ore 11,30

In classe i ragazzi scriveranno i nomi sopra dei post-it che verranno portati in piazza e, dopo la lettura, esposti sulla vetrata del Comune. Anche la cittadinanza potrà partecipare, scegliendo un post-it e leggendo il nome al microfono, per poi esporlo sulla vetrata del Comune.

“Coinvolgere le scuole è fondamentale per passare ai giovani il testimone su tematiche così importanti, dando a loro responsabilità per il futuro – ha commentato l’Assessore Ida de Flaviis”.