Il giornale Qui Bollate cartaceo torna nelle casa dei bollatesi

74

Dopo un periodo di sospensione provocato dal Covid (l’ultimo numero è uscito a fine 2019), l’Amministrazione comunale ha provveduto ad affidare nuovamente il servizio per la pubblicazione e distribuzione del giornale comunale Qui Bollate cartaceo. Il motivo è semplice e parte dalla volontà di tenere viva una tradizione lunga che, tranne qualche periodo di sospensione, dura dal 1996, anno di iscrizione ufficiale della testata.

“Tradizione – commenta il Sindaco Francesco Vassallo – ma anche la consapevolezza che i cittadini più informati sono cittadini più attenti e che una comunicazione, per essere efficace, deve utilizzare tutti i canali disponibili e raggiungere tutte le persone di ogni età. Questa Amministrazione comunale crede molto nella comunicazione e, fin dal suo primo insediamento, ha attivato i canali social (Facebook, Instagram, Telegram e YouTube) che, insieme al nostro sito e alla newsletter settimanale, garantiscono la rapida ed efficace diffusione delle informazioni a tutti i bollatesi. Ma ci siamo anche resi conto che la comunicazione non può essere solo digitale. Molti i cittadini che amano sfogliare una rivista e molti quelli che leggono solo quello che è stampato o che non hanno i social. Proprio per questo siamo tornati a pubblicare il nostro giornale QUI Bollate, con l’obiettivo di completare, come in passato, la comunicazione del nostro ente”.

Il formato del nuovo QUI Bollate è più moderno e le notizie più rapide da leggere. Nel primo numero si parlerà, tra le altre cose, di Natale, con tutte gli eventi e le iniziative. E dei progetti di Ospiate e della Ex Ceruti che faranno più bella la città. Sarà distribuito nelle case a partire dall’1 dicembre.

Guarda la versione digitale di QUI BOLLATE Dicembre 2023