Grande successo per l’apertura del Festival di Villa Arconati -FAR. Si prosegue fino al 6 settembre

382

Dopo l’avvio lusinghiero registrato con il sold out del concerto di Paolo Fresu e la magia del pianoforte di Sabrina Lanzi, il Festival di Villa Arconati – Far 2020 limited edition, prosegue la sua corsa tra performance teatrali e note musicali.
Il pubblico delle prime due serate ha apprezzato le novità della speciale edizione di quest’anno, complici le suggestioni dei giardini di Villa Arconati, la luce del crepuscolo e la raffinatezza delle scelte degli artisti sul palcoscenico.
E il gradimento è confermato anche dal tutto esaurito del prossimo spettacolo, venerdì 28 agosto, con Elio Germano e Teho Teardo, che portano in scena, in una versione completamente rinnovata nelle musiche e nei testi, “Viaggio al termine della notte” di Louis-Ferdinand Céline.

Ma il Festival proseguirà con altre quattro serate, che spaziano dalla classica al jazz, al pop al racconto teatrale in musica in un avvicendarsi di generi e gusti diversi. I biglietti sono ancora disponibili in prevendita su www.mailticket.it e alla biglietteria del Festival la sera stessa dello spettacolo.

Questi gli appuntamenti:

30 agosto 
Massimiliano Finazzer Flory
Verdi legge Verdi

3 settembre 
La ballata di John & Yoko
di Ezio Guaitamacchi con Brunella Boschetti, Andrea Mirò e Omar Pedrini

4 settembre
Pacifico & Stefano Bartezzaghi
Vedi alla Voce – Opening Migaso

5 settembre 
Antonio Faraò Trio

6 settembre 
ELIO GERMANO & TEHO TEARDO
Viaggio al termine della notte

Riduzioni per operatori sanitari, possessori tessera +Teca, studenti e docenti UniMi, soci COOP inviando mail di prenotazione a cultura@comune.bollate.mi.it.

Inizio spettacoli ore 19.00
Info 800.474747
www.festivalarconati.it