Giovani cuochi, una nuova opportunità da Afol

420

Afol Metropolitana ha siglato una convenzione con Milano Ristorazione per l’assunzione di 15 apprendisti cuochi, usufruendo delle opportunità dalle bandi di finanziamento regionali. La proposta è un contratto di Apprendistato Professionalizzante, CCNL Turismo, comparto Pubblici Esercizi, con orario di lavoro di 35 ore settimanali, per 10 mesi l’anno fino a un massimo di 36 mesi. Al termine dei 36 mesi, il contratto potrà essere trasformato a tempo indeterminato.

Le principali attività previste sono quelle del ricevimento merci, produzione, confezionamento e spedizione dei pasti – comprese le diete speciali; quelle di preparazione di pasti; operazioni di pulizia, igiene e sanificazione degli ambienti e delle attrezzature/utensili; ordinare derrate e materiali di consumo in collaborazione con il capocuoco o in autonomia e utilizzare piattaforme informatiche aziendali per la realizzazione delle attività.

Tra i requisiti richiesti, il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • Attestato di qualifica di “Operatore della ristorazione – preparazione pasti”
  • Diploma professionale di tecnico di cucina
  • Diploma dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione (IPSSAR), con indirizzo di enogastronomia o equipollente.

Le domande entro e non oltre le ore 9.00 del 31 gennaio 2022, pena esclusione dalla selezione.

Per saperne di più, clicca qui