Fine della scuola. Lettera aperta dell’Assessore De Flaviis

168

“Cari bambini e ragazzi!
Anche quest’anno è stato un anno particolare per la scuola italiana proprio perché, dopo due anni vissuti tra DAD e banchi di scuola con mascherine e distanziamento sempre presenti, l’anno scolastico appena finito ha visto un ritorno a una vita sociale simile a quella di prima della pandemia – ma con la consapevolezza di come questa nostra vita e il mondo intorno a noi possono cambiare senza preavviso in maniera anche drammatica.

Per fortuna anche quest’anno la scuola non si è mai fermata e i vostri docenti e tutto il personale scolastico hanno lavorato con un forte impegno in modo da permettervi di mantenere quell’entusiasmo e passione che serve per scoprire la bellezza delle cose che vi aspettano e che, passo dopo passo, vi faranno diventare ancora più grandi.

Insieme all’Amministrazione Comunale, avete partecipato in progetti e iniziative importanti come il Consiglio Comunale delle ragazze e ragazzi, il Giardino dei Giusti, i vari progetti legati alla legalità e ambiente, e la Bollate School Party progettata e voluta proprio dai ragazzi. Dal canto nostro abbiamo cercato di stare accanto alla scuola, riconoscendo la fondamentale importanza sia per il territorio sia per la formazione delle generazioni del futuro, e lo abbiamo fatto con l’ascolto e la collaborazione che hanno dato prova dell’unione che fa la forza.

In un mondo in cui stiamo facendo ancora fatica a ripartire, voi e i vostri insegnanti non vi siete mai fermati, riscoprendo anche il valore di quel tesoro di relazioni e di esperienze che è la scuola e confermando che il bene più importante che abbiamo siete voi giovani.

Ora a tutti voi un po’ di meritato riposo in attesa scrivere una storia nuova, quella che da settembre vi aspetta.

Ida De Flaviis
Assessore alle Politiche educative del Comune di Bollate