Educazione alimentare e riduzione degli sprechi, la Doggy bag arriva nelle scuole bollatesi

127

La Doggy bag non è più un tabù. Molti di noi ormai la chiedono nei ristoranti e in pizzeria, quando non si finisce il cibo ordinato. Ma oltre ai ristoranti c’è tanto altro. Le mense scolastiche sono uno dei luoghi principali dove è possibile ridurre gli sprechi sul cibo non consumato. Partendo da questa certezza, il Comune di Bollate, in collaborazione con l’azienda Serenissima che gestisce il servizio mensa e le scuole, ha messo in campo il progetto Doggy bag a scuola che prevede la distribuzione del “cestino” con il cibo non consumato a tutti i 1.558 alunni che frequentano le scuole primarie cittadine.

La distribuzione è avvenuta oggi, martedì 16 gennaio 2024 in tutte le scuole. Presenti al momento ufficiale di lancio del progetto, avvenuto nella scuola Montessori, l’Assessore alle politiche educative Ida De Flaviis, ideatrice del progetto, la Direttrice didattica Anna Origgi, Anna Discorde di Serenissima e Marina Mascellaro, genirore rappresentante della Commissione mensa. Hanno partecipato alla consegna anche Sara Di Fiore, Davide Cusmano, Riccardo larosa e Farah Raschi, studenti della scuola e consiglieri in rappresentanza del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di Bollate.

“Uno strumento importante contro lo spreco alimentare, questa Doggy bag. E molto educativa per bambini e ragazzi – commenta l’Assessore Ida De Flaviis” che spiega anche che “Il progetto è da tempo nelle idee dell’Amministrazione comunale come parte di un percorso di educazione alimentare che oggi trova una realizzazione concreta”.

Realizzazione resa possibile grazie al nuovo bando di gara che ha previsto la Doggy bag come miglioria al servizio proposta da Serenissima Ristorazione, azienda appaltatrice che gestisce il servizio mensa a Bollate. Questo significa, tra l’altro, una cosa molto importante: le Doggy bag non rappresentano un costo aggiuntivo nè per l’Amministrazione comunale nè per le famiglie.

“Siamo molto contenti – dicono il Sindaco Francesco Vassallo e l’Assessore De Flaviis – di questo progetto, frutto della proficua collaborazione fra Amministrazione comunale, scuole bollatesi, gestore del servizio ristorazione Serenissima e delle Commissioni mensa. Insieme abbiamo messo in campo l’obiettivo comune di una sana pratica alimentare ed educativa per i bambini che frequentano le nostre scuole”.

Le Doggy bag sono piccole e simpatiche borse termiche (tipo quelle dei supermercati), comode e facilmente lavabili, quindi molto igieniche. “Nelle Doggy bag – spiega Anna Discorde di Serenissima – i bambini potranno inserire, per portarli a casa, solo alcuni alimenti: pane, frutta, yogurt e tutti i cibi confezionati”.