Da QR-Lab Bollate, un nuovo servizio: arriva lo Spazio lavoro

547

Lo Sportello QR-Lab cresce ancora e attiva uno spazio dedicato all’accompagnamento e al sostegno al lavoro. Un progetto che si inserisce all’interno delle azioni del Laboratorio sociale e che è stato pensato per sostenere i residenti del quartiere nell’affrontare i temi quotidiani legati al lavoro e alla formazione. Un punto di appoggio, di riferimento di facile e immediato accesso, destinato a tutti coloro che stanno cercando un lavoro e hanno bisogno di un sopporto personalizzato su criticità specifiche. “Non uno sportello lavoro – precisano gli organizzatori – ma un luogo dedicato, dove professionisti preparati svolgono un’attività di supporto e orientamento”.

Ma vediamo i servizi offerti dal nuovo Spazio lavoro:
In primo luogo consente di scoprire insieme le opportunità esistenti, i diversi ambiti di possibile inserimento lavorativo (per chi inizia o per chi ha già esperienza) e di capire concretamente come muoversi. Inoltre viene offerto il supporto per preparare, scrivere o aggiornare il proprio Curriculum, per imparare a muoversi nel web e usare i canali e strumenti adeguati. Infime si trova un luogo di confronto e orientamento al termine degli studi per conoscere tutti i diversi progetti esistenti e le opportunità formative, in particolare progetti e occasioni gratuite per i disoccupati.

Insomma, uno Spazio sempre a disposizione per confrontarsi e affrontare insieme i diversi aspetti che ciascuno può vivere legati alla ricerca lavorativa. L’accesso è gratuito, con appuntamento.

L’iniziativa, come le altre realizzate da QR-Lab, è aperta a tutti i bollatesi, con priorità per gli abitanti della zona ricompresa tra le vie Verdi, Vittorio Veneto, Madonna Speranza, Leone IXXX, Trento e Repubblica.

Anche questa proposta si inserisce nelle attività di Quartiere del Comune di Bollate, finanziato dal POR-FSE Regione Lombardia, per lo Sviluppo Urbano Sostenibile, gestito da Spazio Giovani Impresa Sociale.