Da Accademia Vivaldi, lettera aperta a San Martino

147

il 23mo Concerto di San Martino purtroppo non si è svolto, pur programmato, pensato e ideato da tempo, è stato annullato a causa dell’emergenza pandemica in corso.

È stato un grande sacrificio rinunciare ad un appuntamento sempre condiviso da tanti Bollatesi e Amici dell’Accademia, organizzato insieme all’Amministrazione comunale – Assessorato alla Cultura e Pace e alla Parrocchia San Martino. Evento supportato in ogni edizione da realtà territoriali come: Unione Commercianti Bollate, Cooperativa Edificatrice Bollatese, Cooperativa San Martino, Avis Bollate, Remax – Fiducia di Marisa Tonetto, Marco Restelli Pasticceria.

Nel corso degli anni l’Accademia Vivaldi – Istituto Musicale Città di Bollate si è valsa della collaborazione di prime parti dell’Orchestra del Teatro alla Scala e di musicisti di fama nazionale e internazionale, cercando di trasmettere sempre messaggi di solidarietà e di pace. Ogni edizione ha raccolto grande seguito, e soprattutto ha aperto l’attesa per l’edizione successiva. Varietà di proposte artistiche e programmi musicali coinvolgenti hanno da sempre contraddistinto questo evento, arricchito anche da performance di ensemble di allievi.

La partecipazione di tanti bollatesi, famiglie, autorità, associazioni, come un grande abbraccio collettivo pieno di affetto e gratitudine, ha scaldato le fredde serate dell’11 novembre. In Accademia si è sempre vissuto un “prima” e un “dopo” San Martino: l’attesa, gli inviti, l’organizzazione… i ringraziamenti, i commenti e i complimenti… Tanto lavoro e impegno prima, grande emozione e soddisfazione dopo.

Tappe di un lavoro intenso e pieno di gratificazioni, un lavoro che purtroppo per l’Accademia, come per tutte le associazioni culturali, è totalmente stravolto.

Ci affidiamo al “mantello di San Martino” per estendere un augurio affettuoso a tutta la Cittadinanza, sperando di poterci riabbracciare presto, con la nostra Musica!

Il Presidente dell’Accademia Vivaldi, Maria Grazia Liverani