Coronavirus, una raccolta fondi per Bollate

1983

In conseguenza alla grave situazione generale provocata dalla diffusione del Coronavirus, l’Amministrazione comunale, con delibera di Giunta del 17 marzo, ha deciso di attivare una raccolta fondi locale attraverso il conto corrente del Comune, dedicato.

Chi vuole e può dare il proprio contributo a questo fondo di solidarietà, può fare il versamento all’IBAN IT25S0306920103100000046018 intestato alla Tesoreria comunale Banca Intesa usando la causale “Fondo di solidarietà per emergenza COVID-19” .

I fondi raccolti saranno destinati al territorio di Bollate con modalità definite successivamente in base alle reali necessità di persone, aziende e attività commerciali.