Consiglio comunale ragazzi e ragazze, eletto il nuovo sindaco junior

144

Si è tenuta sabato 25 novembre la prima seduta dell’anno scolastico 2023/24 del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze del Comune di Bollate. In apertura il Sindaco Senior Francesco Vassallo ha portato il suo saluto, ricordando l’importanza di tale organismo per l’intera comunità bollatese. È intervenuta poi l’Assessore alle Politiche Educative Ida De Flaviis che ha ribadito “il valore della rete che si è costituita intorno a questo progetto tra le istituzioni scolastiche, rappresentate dai Dirigenti scolastici e i docenti, i ragazzi e le ragazze e le loro famiglie e l’Amministrazione comunale. Attraverso questa progettualità assicuriamo una vera e propria partecipazione da parte dei cittadini più piccoli alla vita della nostra città”.

L’assessore ha poi espresso il proprio ringraziamento a tutti i docenti coinvolti, in particolare a Samuele Marazzi, che segue il progetto anche in qualità di consigliere comunale delegato, e a Mirko Luppi, che si è fatto promotore di questa iniziativa fin dalla sua nascita.

La seduta è proseguita con il saluto ai consiglieri uscenti, tra cui il Sindaco dei Ragazzi e delle Ragazze Arion Vucaj, il quale ha affermato che attraverso questo progetto lui e gli altri consiglieri hanno avuto l’opportunità di esprimere la propria opinione e di contribuire al miglioramento della città di Bollate. Per finire, hanno preso possesso del proprio seggio i consiglieri eletti nelle recenti elezioni di fine ottobre, ovvero:

• Ascenzi Riccardo, Scuola primaria Antonio Rosmini, IC Rosmini
• Celani Viola, Scuola primaria Antonio Rosmini, IC Rosmini
• Ferri Rachele Maria Rosaria, Scuola primaria Don Lorenzo Milani, IC Brianza
• Olaru Kevin Andrei, Scuola primaria Don Lorenzo Milani, IC Brianza
• Capitano Matteo, Scuola primaria Iqbal Masih, IC Brianza
• Garavello Matilda, Scuola primaria Iqbal Masih, IC Brianza
• Amato Leonardo, Scuola primaria Marco Polo, IC Rosmini
• Bombardieri Bianca, Scuola primaria Marco Polo, IC Rosmini
• Di Fiore Sara, Scuola primaria Maria Montessori, IC Montessori
• La Rosa Riccardo, Scuola primaria Maria Montessori, IC Montessori
• Curri Gabriel, Scuola secondaria di primo grado Antonio Gramsci, IC Brianza
• Vona Giorgia, Scuola secondaria di primo grado Antonio Gramsci, IC Brianza
• Archer Navarro Sean, Scuola secondaria di primo grado Eugenio Montale, IC Montessori
• Vona Matilde, Scuola secondaria di primo grado Eugenio Montale, IC Montessori
• Gomez Giada, Scuola secondaria di primo grado Giacomo Leopardi, IC Brianza
• Onofras Alexandru, Scuola secondaria di primo grado Giacomo Leopardi, IC Brianza
• Vanotti Tommaso, Scuola secondaria di primo grado Giacomo Leopardi, IC Brianza

Il nuovo Consiglio Comunale ha poi votato il suo nuovo Sindaco e Vicesindaco. I candidati alla carica sono stati Matilde Vona e Gabriel Curri. Al termine di una votazione a scrutinio segreto, è risultata eletta come Sindaca dei Ragazzi e delle Ragazze Matilde Vona, mentre Gabriel Curri ricoprirà il ruolo di Vicesindaco.

All’ordine del giorno era successivamente prevista la presentazione dei video realizzati dai consiglieri nell’ambito dell’iniziativa “I luoghi del cuore”, che ha visto i ragazzi ricercare informazioni su alcuni luoghi significativi della città al fine di promuoverli. Questi luoghi sono stati, in particolare; la Scuola dell’infanzia Gesù Bambino, la Scuola dell’infanzia Aurora, la Scuola di via Garibaldi, Villa Arconati, il Parco Nelson Mandela, il Giardino dei Giusti dell’Umanità, la Biblioteca Comunale Ada Negri, il Parco delle Groane e la Chiesa di San Bernardo.

Il video realizzato è disponibile cliccando qui

La seduta si è chiusa in Piazza Aldo Moro, davanti alla panchina rossa voluta dall’amministrazione comunale in ricordo di tutte le vittime di femminicidio. Proprio in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, infatti, anche il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze non ha voluto far mancare il proprio cordoglio per le vittime e ha manifestato la propria contrarietà ad ogni forma di violenza lasciando dei messaggi e dei fiori.

La prossima seduta è aggiornata a sabato 3 febbraio 2024.