Con il progetto Passi piccoli, si gioca insieme da casa

406

A causa del Coronavirus alcune azioni e servizi sono stati necessariamente sospesi, ma questo non significa che il Progetto Passi Piccoli sia fermo. Anzi, viste le difficoltà del momento c’è stata la possibilità per operatori e famiglie di costruire insieme nuovi modi di incontrarsi. E tutte le persone che collaborano al progetto si sono messe in gioco e hanno previsto nuove forme di dialogo, nuove strade per tenersi in contatto e tenere vivo quel filo rosso che fino ad ora è stato costruito insieme, utilizzando tutti i possibili canali per entrare in relazione con le mamme, i papà, i nonni, le tate, le bambine e i bambini.

“Stiamo vivendo tutti un periodo ‘stra-ordinario’ – dicono i promotori – in cui ci viene chiesto di rivedere le nostre abitudini quotidiane, le relazioni, i contatti con le persone. Stare con i bambini piccoli per tanto tempo a casa, senza incontrare altre famiglie, è molto impegnativo, ma può essere anche un’occasione per uscire dai soliti ritmi e ritrovare il piacere di stare insieme. Ecco perché abbiamo pensato a nuovi modi per stare insieme”.

In pratica Passi Piccoli ha deciso di portare a casa tutte le esperienze che, in questi mesi, sono state organizzate nei comuni di Bollate, Baranzate, Cesate, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Senago, Garbagnate Milanese, Solaro, e vissuto con i propri bambini “esperienze” sensoriali, narrative e ludiche condivise con altre famiglie perché possano essere di aiuto in questi giorni.

Gli aggiornamenti e le attività, dunque, proseguono su Facebook, sul sito, su Wathapp o su Skype. Ecco le opportunità:

INSIEME A CASA
Le mamme e ai papà possono continuare a chiamare per ricevere dalle ostetriche un valido aiuto per affrontare dubbi o difficoltà, nelle settimane e nei mesi dopo la nascita. Attraverso una telefonata, una videochiamata Whatsapp o Skype le ostetriche risponderanno per un confronto, per parlare delle preoccupazioni e affrontare le fatiche dei neo-genitori rispetto a:

  • la ripresa del benessere dopo il parto,
  • l’allattamento, i ritmi sonno veglia,
  • come capire e consolare il pianto
  • come accompagnare il passaggio alle pappe e la riorganizzazione della vita famigliare e quanto ora ti preme affrontare.

L’ostetrica deciderà con genitori, nel rispetto delle Disposizioni vigenti, in quali occasioni e per quale necessità è, invece, raccomandabile un incontro a casa.

Telefono 333.7143601 o via mail a irisassociazione1@gmail.com

LIBRI E GIOCHI DA FARE A CASA
Asili e spazi socializzazione chiusi? Niente paura, ci sono un’infinità di giochi che si possono fare con i bambini 0-3 anni, sia a casa che all’aperto. Le educatrici del progetto “PASSI PICCOLI COMUNITA’ CHE CRESCE: pensieri e azioni per contrastare la povertà educativa” hanno pensato a una serie di spunti da proporre alle famiglie, giochi, letture dai libri del Baule delle storie, riflessioni in aggiornamento sulla pagna Facebook @passipiccoli

SOCIALIZZAZIONE
Sospesi i consueti appuntamenti del lunedì e del giovedì a Spazio di Socializzazione a Bollate, resta la voglia di incontrarsi per scambiare due parole e confrontarsi. Dunque la decisione di incontrarsi via Skype il lunedì dalle 16.30 alle 17.30, in piccoli gruppi, per fare due chiacchiere, magari davanti a una merenda. Proprio come si faceva al Giocotanto.

Agli incontri possono partecipare tutti i genitori, i nonni e le tate con i propri bambini da 0 a 3 anni. Anche chi non ha mai partecipato finora.

Telefono: 380.2927688 ; email: passipiccoli@koinecoopsociale.it

FAMIGLIE INSIEME
Per genitori, nonni, zii che vogliono passare con i loro bimbi un momento diverso, ci sono dei piccoli e semplici laboratori, fatti chiacchierando con lo staff e con altre famiglie. Appuntamento via Skype, il giovedì dalle 10.30 alle 11.30 e il venerdì dalle 16.30 alle 17.30 Telefono: 331 667 3644

SPAZIO PAPA’
I momenti con i papà continuano anche virtualmente! In questo periodo in cui alcuni papà sono più spesso a casa con i propri bimbi, ci si trova via Skype il mercoledì dalle 16.30 alle 17.30.
Telefono 331.6673644 per qualsiasi informazione e curiosità!