CAP sanifica le Case dell’acqua

1157

Al via dal 15 aprile l’attività propedeutica alla riapertura delle Case dell’acqua da parte del Gruppo CAP. In circa un mese verranno fatti tutti gli interventi nei Comuni gestiti dalla partecipata, attraverso una sanificazione dell’impianto e il successivo prelievo e analisi dell’acqua secondo quanto previsto dalla normativa.

Solo nel caso in cui le analisi dovessero dare risultati conformi, CAP procederà poi alla riapertura delle Case secondo un crono-programma definito dalla società e finalizzato alla graduale riapertura in tutti i Comuni.

Sulle case dell’Acqua trattate verrà apposto un cartello con l’indicazione delle attività di sanificazione e analisi e con la richiesta ai cittadini di mantenere scrupolosamente la distanza di almeno un metro da altri utenti durante l’utilizzo, secondo quanto previsto dalle ordinanze regionali e governative in vigore.