Buoni spesa: le domande solo online fino all’8 gennaio 2021

1916

Al via la possibilità di presentare domanda per i buoni spesa da parte dei cittadini di Bollate. Dal 21 dicembre è attivo il portale dedicato per usufruire della misura di sostegno economico prevista dal Governo, il cosiddetto “Decreto ristori”. ll contributo varia da un minimo di 250 euro a un massimo di 500 per nucleo familiare e verrà assegnato dal Comune dopo la valutazione delle domande e la verifica dei requisiti, fino a esaurimento delle risorse economiche disponibili.

Diversamente da marzo, le richieste potranno essere inoltrate solo in modalità online.

Cosa sono i buoni spesa
Si tratta di una misura di sostegno economico che consente l’acquisto, attraverso Buoni spesa o Carte acquisto, di generi alimentari e di prodotti di prima necessità nei negozi del territorio che hanno aderito al progetto.

I requisiti
Possono presentare domanda, i cittadini che hanno residenza nel comune di Bollate o, se cittadini non europei, in regola con le disposizioni che disciplinano il soggiorno e residenti nel Comune di Bollate. Tra i requisiti è fondamentale lo stato di necessità legato alla riduzione del reddito familiare per cause legate all’emergenza sanitaria COVID19, oltre a un ISEE in corso di validità per l’anno 2020 inferiore a 15mila euro.

La domanda potrà essere presentata solo in modalità online attraverso la sezione dedicata sull’home page del sito comunale. Il termine è fissato per l’8 gennaio 2021 alle ore 12.

Una novità: Novità di questa edizione, la possibilità di fare domanda anche per altri, tramite delega. Questo per aiutare le persone non è abili con gli strumenti informatici.

Per informazioni: Il Servizio Sociale del Comune è a disposizione da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 12:30, al numero 02-35005568.