Bibliofilo: il lavoro a maglia come momento di incontro e di condivisione

291

Ripartono online, sulla piattaforma Meet, i knit café con Annalisa Paolella, amica e volontaria della biblioteca, esperta di lavori a maglia e uncinetto, per stare insieme sferruzzando e imparare e condividere un hobby antico e sempre attuale.

L’obiettivo è quello di creare un momento relazionale che veda la biblioteca come luogo di incontro, per ora solo virtuale, dove ognuno potrà insegnare agli altri e dagli altri potrà imparare.
Il lavoro a maglia o all’uncinetto ha infatti notevoli benefici psicologici e sociali, che possono contribuire al benessere e alla qualità della vita, a migliorare l’agilità cerebrale, alleviare la depressione e migliorare l’autostima e la qualità del sonno.

Il primo incontro si terrà sabato 30 gennaio alle ore 17.00, per iniziare i lavori e fare due chiacchiere sul libro di Loretta Napoleoni Sul filo di lana: come riconnetterci gli uni con gli altri.

La partecipazione è libera e gratuita.

Per info e coordinate dell’incontro invia una mail a biblioteca.bollate@csbno.net indicando in oggetto “bibliofilo”.