Avviso pubblico per l’erogazione di un contributo straordinario a favore dei gestori dei Nidi d’Infanzia operanti sul territorio comunale

453

L’Amministrazione Comunale ha approvato un avviso pubblico per l’erogazione di un contributo straordinario a favore dei gestori dei Nidi d’Infanzia iscritti ad AFAM e operanti sul territorio del Comune di Bollate, a parziale ristoro delle penalizzazioni economiche subite in conseguenza dell’emergenza sanitaria COVID-19.
Dal 24 febbraio scorso, infatti,  a seguito dei diversi DPCM emanati a partire per contrastare la diffusione del Coronavirus, si è provveduto alla chiusura dei nidi comunali, dei nidi privati e delle scuole dell’infanzia paritarie e comunali presenti sul territorio.
L’interruzione dell’attività ha comportato anche per le strutture private significative problematiche, con il rischio di ripercussioni sulla tenuta dei servizi.
L’Amministrazione Comunale, riconoscendo il valore aggiunto rappresentato dai Nidi d’Infanzia privati nell’implementazione del sistema d’offerta rivolto alla prima infanzia, ha destinato parte dell’avanzo di bilancio al sostegno dei gestori di nidi privati sul territorio comunale, per favorire il riavvio delle attività penalizzate dall’emergenza sanitaria da COVID-19. Lo stanziamento dedicato è di complessivi € 100.000.

I soggetti beneficiari dovranno documentare di aver operato una sospensione parziale o totale delle rette di frequenza a favore delle famiglie dei bambini frequentanti.
La domanda di partecipazione, disponibile a fondo pagina, potrà essere presentata dalle ore 12.00 del 31 luglio 2020 alle ore 12.00 del 31 agosto 2020, esclusivamente via PEC a comune.bollate@legalmail.it. Allo stesso indirizzo potranno essere inviate eventuali richieste di informazioni.

Leggi qui l’avviso integrale

Domanda di partecipazione

Elementi oggetto di valutazione

Informativa privacy

 

Ufficio di riferimento:
Interventi Educativi e Gestione amministrativa Servizi Prima Infanzia
serviziprimainfanzia@comune.bollate.mi.it