Attività della Polizia locale nel 2022, ecco i numeri

905

L’attività del Corpo di Polizia locale nel corso del 2022 ha visto una importante presenza degli agenti sul territorio con controlli e accertamenti. Sono aumentate tutte le attività, sempre nell’ottica di maggior sicurezza voluta dall’Amministrazione comunale, con un’attenzione sempre maggiore ai reati ambientali.

“Dati alla mano – dice il Vice sindaco Alberto Grassi – i numeri relativi all’attività della Polizia locale del 2022 sono incoraggianti e danno la misura di un Comando attivo su diversi fronti. Oltre ad aver incrementato l’attività sanzionatoria per i comportamenti scorretti dei conducenti, va evidenziata un’attenzione nuova al tema degli illeciti ambientali. Sono state, inoltre, trasmesse in procura ben 80 notizie di reato per illeciti penali, segno che la Polizia locale è sempre più chiamata ad occuparsi di sicurezza in senso ampio, andando a svolgere compiti un tempo appannaggio delle sole forze di polizia nazionali”.

Con l’occasione, anche il nuovo Assessore alla Polizia locale Giuseppe de Ruvo commenta i numeri con uno sguardo al futuro: “Il mio lavoro con la Polizia locale proseguirà – dice Giuseppe de Ruvo – sulla scia di quanto fatto in precedenza, in linea con l’indirizzo indicato dal Sindaco Francesco Vassallo, e in collaborazione con le altre forze dell’Ordine che operano sul territorio, in primo luogo con il Comando dei Carabinieri. Guardando al futuro, un’attenzione particolare verrà dedicata ai temi della sicurezza e del traffico. Mentre a breve metteremo a punto, in collaborazione con i Carabinieri, un programma di lavoro per la prevenzione delle truffe agli anziani, un tema delicato e importante che colpisce in primo luogo la fascia debole dei nostri concittadini”.

Ecco i principali dati relativi alle attività svolte

I numeri

  • Violazioni accertate al codice della strada: 13.952 (+3.733 verbali rispetto al 2021) Di queste:
    • contestate direttamente sulla strada: 1.602 (+752 rispetto al 2021);
    • per mancante copertura assicurativa o revisione: 598
    • per divieti di sosta legati a pulizia strade: 1922
    • per divieti di sosta vari: 4.396
  • Violazioni amministrative accertate relative ad altre normative statali, regionali e comunali: 116
  • Violazioni amministrative accertate relative al conferimento dei rifiuti: 67
  • Notizie di reato inviate alla Procura:  80 di cui 5 in materia ambientale (+46 rispetto al 2021);
  • Totale veicoli controllati: 1.089 (+404 rispetto al 2021);
  • Veicoli sequestrati: 321(+100 rispetto al 2021);
  • Veicoli abbandonati rimossi: 37;
  • Posti di blocco su strada: 135 (+45 rispetto al 2021);
  • Posti di blocco per verifica revisione e copertura assicurativa: 60 (+30 rispetto al 2021);
  • Posti di blocco su strada con controlli etilometro: 63 (+43 rispetto al 2021);
  • Sinistri stradali:138 (+3 rispetto al 2021);
  • TSO e ASO: 9 (+6 rispetto al 2021);
  • Verifiche residenze:1522 (+252 rispetto al 2021);
  • Verifiche dimore abituali: 89 (- 35 rispetto al 2021);
  • Verifiche convivenze di fatto: 17 (+1 rispetto al 2021);
  • Notificazioni di atti: 595 (+15 rispetto al 2021);
  • Pagamenti Pago PA, con riferimento ai mercati cittadini:1.648.

Le cifre:

Accertate sanzioni per violazioni al Codice della Strada: 2.021.004 di euro

Incassate sanzioni per violazioni al Codice della Strada: 938.755 di euro

Accertate sanzioni per violazioni al Codice della Strada anni pregressi: 1.517.917 di euro

Incassate sanzioni per violazioni al Codice della Strada anni pregressi: 181.024 di euro

I progetti:

Nel corso del progetto “Vuoi bere? Non guidare” i risultati attesi sono stati raggiunti al 100 % e precisamente:

  • Conducenti sottoposti a pre test alcolimetrico: 828;
  • Violazioni amministrative accertate e legate al consumo di alcool: 8;
  • Violazioni penali accertate e legate al consumo di alcool: 9;
  • Violazioni per omessa copertura assicurativa/omessa revisione del veicolo: 47;
  • Violazioni ad altre norme del Codice della Strada: 50.

Per quanto riguarda il “Progetto Parchi“, nell’ambito dell’accordo di collaborazione con Regione Lombardia e con il coordinamento della Prefettura di Milano per il controllo dello spaccio e del consumo di stupefacenti, esso si è svolto con pattuglie congiunte insieme a Senago, portando a questi risultati:

  • Persone/conducenti controllati:59;
  • Violazioni amministrative accertate in tema di consumo di stupefacenti: 2;
  • Persone controllate in quanto dedite al consumo di stupefacenti:12;
  • Violazioni penali accertate in tema di spaccio di stupefacenti: 10;
  • Persone controllate in quanto dedite allo spaccio di stupefacenti: 10;
  • Quantità di stupefacenti sequestrata: 33,31 grammi;
  • Altre violazioni al Codice della Strada accertate: 16