Arriva la terza Casa dell’Acqua. Dal 12 aprile

75

Dal 12 aprile sarà attiva la nuova casetta in via Ospitaletto, la terza a Bollate, per dare a tutti i cittadini acqua naturale e frizzante buona, controllata e a km0. L’iniziativa è promossa in collaborazione con il Gruppo CAP, gestore del servizio idrico, e consentirà ad ancora più bollatesi di rifornirsi gratuitamente e facilmente di acqua di alta qualità, prelevata dall’acquedotto cittadino, ottima da bere e per cucinare.

“Siamo molto felici – ha detto Francesco Vassallo, sindaco di Bollate. – di inaugurare una nuova casetta dell’acqua, la terza a Bollate, perché rappresenta l’incarnazione dell’impegno del Comune e di tutti i cittadini verso una sostenibilità ambientale sempre più evidente e concreta. Come notiamo dall’utilizzo delle altre due casette, i bollatesi hanno accolto con favore e sensibilità questa iniziativa che oggi rafforziamo con l’installazione del nuovo erogatore in un’altra zona della città per rendere più comoda l’attività di prelievo dei nostri cittadini. Un grazie sentito a CAP per l’attenzione dimostrata e per aver gestito insieme a noi l’iniziativa di installazione e di inaugurazione che è sempre un importante momento di sensibilizzazione per tutti”.

DOVE SI TROVANO A BOLLATE
Le Casette dell’acqua a bollate sono in via Attimo, in via Pace e, dal 12 aprile, in via Ospitaletto. Le modalità per usufruire del servizio saranno le stesse di tutte le casette realizzate da CAP: il prelievo di acqua naturale sarà libero e gratuito, mentre l’acqua frizzante è riservata ai soli residenti a Bollate, riconosciuti attraverso la tessera sanitaria. Ogni utente abilitato ha a disposizione 12 litri a settimana di acqua frizzante.

Con la terza Casa dell’Acqua di Bollate arrivano a quota 206 quelle inaugurate nell’area della Città metropolitana di Milano. Questo importante servizio per i cittadini è frutto della collaborazione fra il Comune e Gruppo CAP, la green utility che gestisce il Servizio idrico integrato in tutti i comuni del milanese.

In caso di guasti o malfunzionamenti, i cittadini avranno a disposizione il numero verde dedicato alle Case dell’Acqua 800 271 999 o l’indirizzo mail guasticaseacqua@gruppocap.it.

LE ANALISI
Gruppo CAP si occuperà di tutte le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, del rifornimento di CO2 per l’acqua frizzante, delle sanificazioni periodiche e delle analisi dell’acqua erogata. Le analisi di tutte le Case dell’acqua di Gruppo CAP, che vengono aggiornate a cadenza mensile, sono a disposizione dei cittadini, che possono consultarle sul sito web aziendale gruppocap.it nella sezione Cosa facciamo/Case dell’Acqua, oppure attraverso l’app MyCAP, scaricabile gratuitamente da Apple Store e Google Play.

I NUMERI
Ogni Casa dell’Acqua eroga in media 500 litri al giorno, pari a oltre 36.000.000 di litri all’anno in totale, e con la nuova casetta saranno circa 550mila litri a Bollate. Su ciascuna Casa dell’Acqua, Gruppo CAP effettua specifici controlli ogni mese su 40 parametri. A questi si aggiungono i controlli effettuati su pozzi e reti: quasi 20.000 prelievi all’anno e oltre 780.000 determinazioni analitiche portate a termine annualmente su diversi parametri chimici e microbiologici, che confermano che l’acqua del rubinetto è di ottima qualità, con una dose equilibrata di sali minerali e batteriologicamente pura.