Arriva la Casa dei tamponi. Si trova sulla ciclabile che costeggia via Verdi

16451

Si trova sulla ciclabile lungo via Verdi ed è la nuova Casa dei tamponi voluta dall’Amministrazione comunale e messa a punto in tutta urgenza da Gaia Servizi, con l’obiettivo di rendere più agevoli le diagnosi Covid per i cittadini e aumentare la sicurezza dell’attesa.

Una collocazione che è stata oggetto di riflessione da parte dell’Amministrazione comunale che ha valutato varie possibilità prima di definire la collocazione finale. Ad esempio, sono stati presi in considerazione la piazza del mercato e alcuni parcheggi cittadini come quello della piscina. Nessuna di queste scelte si è rivelata idonea come quella di posizionare la casetta sulla ciclabile che costeggia via Verdi, nella zona mercato.

Detto fatto, il prefabbricato è stato messo in piedi da Gaia Servizi in 2 giorni. Aprirà il prossimo 10 gennaio a partire dalle ore 16, sarà gestita dalle Farmacie comunali e porterà diversi vantaggi per i cittadini che necessitano di tampone; in particolare questa nuova struttura avrà due linee operative per effettuare fino a 500 tamponi al giorno contro gli attuali 150.

Ecco gli orari:

  • Prima apertura dalle ore 16.00 di lunedì 10 gennaio 2022.
  • Gli orari, poi, saranno i seguenti: Da lunedì a sabato 8.30-12.30 e 16.00-21.00. Domenica, dalle ore 16.00 alle ore 21.00
📌Ricordiamo che non serve prenotazione.

“Tutte le opzioni valutate – spiega il Sindaco Francesco Vassallo – non potevano essere prese in considerazione perchè troppo distanti dalla Farmacia comunale di via Martiri di Marzabotto rendendo quindi impossibile il collegamento alle linee dati con la Piattaforma nazionale/regionale. In particolare per le soluzioni sia del parcheggio piscina che del parcheggio di fronte al benzinaio, ci sarebbero state complicazioni davvero serie per il rilascio del Green Pass, con rallentamenti o difficoltà che si sarebbero tradotte in disagi ulteriori per i cittadini. Per quanto riguarda l’area mercato, invece, la principale difficoltà era rappresentata dalla presenza stessa del mercato del martedì che ha reso impossibile l’occupazione di spazi riservati agli ambulanti”.

La scelta obbligata è quindi caduta sulla ciclabile lungo via Verdi dove la Casetta verrà attivata a partire da lunedì 10 gennaio. Con l’apertura della nuova struttura verrà chiuso il punto tamponi di via Martiri di Marzabotto che presentava diverse criticità soprattutto per l’impossibilità di formare code sicure, al contrario della nuova che, su richiesta della Polizia locale, sarà anche dotata di adeguati attraversamenti.

“Non è stato facile trovare il personale per assicurare questo importante potenziamento del servizio – ha detto Felice Caccavale Vice presidente di Gaia – anche perché sono molti gli infermieri in quarantena. Ma come sempre quando ci sono situazioni di emergenza Gaia dimostra di essere sempre pronta a fornire nuovi e adeguati servizi ai cittadini!”.

Si ricorda che la nuova Casetta dei tamponi oltre a garantire, giornalmente, un maggior numero di antigenici rapidi validi per il Green pass, consentirà anche di adeguare Bollate alla recente decisione di Regione Lombardia di rendere possibile i tamponi per la fine quarantena direttamente in farmacia.