Apre da stanotte la nuova complanare C2 tra le vie Piave e Don Uboldi

1901

Finalmente questa notte sarà aperta al transito la nuova complanare C2 che collega la via Piave alla via don Uboldi: è stata una lunga trattativa condotta in prima persona dal Sindaco di Bollate Francesco Vassallo e dal Sindaco di Baranzate Luca Elia con Autostrade per l’Italia e con Città Metropolitana di Milano, dovendo superare importanti problematiche legate al percorso della pista ciclabile tra via don Uboldi e via Nazario Sauro oltre alla gestione futura della manutenzione della sede stradale e della pubblica illuminazione.

Ma alla fine quel che conta è il risultato finale di avere, finalmente, una strada di comunicazione Est – Ovest che permetterà di approcciare diversamente la viabilità locale dei due Comuni.

Per Bollate significa avere a disposizione un’alternativa viabilistica che permetterà di ridurre il traffico di attraversamento e di aprire una riflessione, concordata con cittadini e attività commerciali, su un diverso assetto della viabilità delle vie Magenta, Cavour, Madonna Speranza e Leone XXIII.

Per Baranzate, invece, la nuova strada sarà una possibile alternativa alla via Manzoni, oggi molto trafficata negli orari di punta.

Francesco Vassallo
Sindaco di Bollate

Luca Elia
Sindaco di Baranzate