Alzheimer Cafè, è il momento delle formazione dei volontari

107

Partito lo scorso 2 marzo con il primo incontro dell’edizione 2024, l’Alzheimer Cafè di Bollate torna con la chiamata a raccolta dei volontari, vecchi e nuovi, per un momento di condivisione e formazione dal titolo “Volontari, occupiamoci di noi”.

L’incontro si terrà mercoledì 27 marzo, dalle ore 17.30 alle 19.30 nei locali dello Spazio Europa del Comune e verrà condotto da Chiara Marnoni, laureata magistrale in scienze infermieristiche ed ostetriche e formatrice esperta.

La partecipazione e libera e non serve iscrizione.

Per informazioni e chiarimenti: Coordinamento Promozione Solidarietà via Leonardo da Vinci 30, Bollate, tel. 02 350 2318.

Scarica il volantino cliccando qui

PROSEGUE L’ALZHEIMER CAFÈ CON IL SECONDO INCONTRO
Nel frattempo si terrà anche il secondo incontro in programma, previsto per sabato 16 marzo dalle ore 10 alle 12 nella sede del Centro Diurno Disabili di p.zza Cadorna 2. Tema affrontato, La prevenzione per un invecchiamento sano e una miglior assistenza. A lavorare con i malati sarà il dottor Lorenzo Di Giuseppe con un laboratorio di stimolazione cognitiva; familiari e caregiver approfondiranno i temi dell’incontro con il dottor Luca Cravello, medico dell’Asst Rhodense. Sono ancora possibili le iscrizioni, con alcuni posti disponibili.

Per iscrizioni: info@adcafe.it; CPS: cpsbollate@gmail.com oppure tel. 02 350 2318.

PER SAPERNE DI PIÙ
La nuova edizione dell’Alzheimer Cafè di Bollate è organizzata dal Comune di Bollate e da Auser Regionale Lombardia, con la collaborazione di Comuni Insieme e dell’Organizzazione di Volontariato CPS Coordinamento Promozione Solidarietà che gestisce la segreteria organizzativa e i volontari.