Al via i lavori di riqualificazione della piazza della Chiesa

171

Inizieranno martedì 25 luglio i lavori di riqualificazione e rifacimento della pavimentazione di Piazza della Chiesa di proprietà della Parrocchia San Martino. L’obiettivo dell’Amministrazione è di creare una piazza che ritorni a essere luogo di incontro e aggregazione, più fruibile da parte dei pedoni e dei cittadini che amano vivere la città anche a piedi.

Ecco gli interventi: sostituzione della pavimentazione in porfido, ridefinizione degli spazi destinati agli alberi, ripristino dei tratti di marciapiede rovinati dalle radici, eliminazione dei parcheggi, rialzo della piazza alla quota dei marciapiedi. Nell’ambito dei lavori, come da perizia agronomica, verranno tolti i 6 alberi della specie “Magnolia Grandiflora” che negli anni hanno avuto difficoltà di crescita per il poco spazio di sviluppo a disposizione, mentre le radici, alla ricerca di aria e acqua, si sono propagate intorno alle aiuole provocando pericolosi sollevamenti del porfido e dei marciapiedi.

Come previsto dal Regolamento comunale per la Gestione e Tutela del Verde Pubblico e Privato, a titolo di compensazione, gli alberi rimossi verranno successivamente sostituiti con 4 nuovi esemplari di “Pyrus calleryana Chanticleer” a pronto effetto, sistemati, come richiesto dalla Parrocchia, in modo da lasciare maggiori spazi aperti e valorizzare meglio la vista della facciata della Chiesa appena restaurata.

La specie “Pyrus calleryana Chanticleer” scelta in sostituzione delle magnolie, inoltre, risulta molto più adeguata perché, oltre ad avere una crescita contenuta, è anche caratterizzata da una buona resistenza alla siccità e all’inquinamento. Inoltre è più bella grazie all’abbondante fioritura bianca primaverile e alla colorazione rossa delle foglie nel periodo autunnale. In generale è una specie più adatta agli spazi limitati come quelli della piazza della Chiesa riqualificata.