Disposizioni valide per la Lombardia dal 4 maggio

5366

A integrazione delle norme nazionali previste dal DPCM del 26 aprile, l’Ordinanza n. 537 del 30 aprile 2020, firmata dal Presidente Attilio Fontana, stabilisce alcune specifiche indicazioni valide per la Lombardia dal 4 al 17 maggio.

Nell’Ordinanza sono confermate: l’obbligatorietà dell’uso delle mascherine, o indumenti utili a coprire naso e bocca e alcune disposizioni per i mercati all’aperto, per il commercio al dettaglio e per altre attività economiche. Il testo integrale dell’ordinanza è disponibile cliccando qui.

+++ AGGIORNAMENTO DEL 3 MAGGIO ore 20: integrazione ordinanza valida dal 4 maggio.

?SPORT
?‍♀??‍♀Via libera a sport e attività motorie individuali all’aperto, nel rispetto del distanziamento. POSSONO APRIRE:
? Maneggi,
? Attività di addestramento cani,
? La pesca (sportiva e non) in tutto il territorio della Regione.

Per coloro che svolgono attività motoria intensa non è obbligatorio l’uso di mascherina o di altra protezione individuale durante l’attività fisica intensa, salvo l’obbligo di utilizzo alla fine dell’attività stessa e di mantenere il distanziamento sociale.

?SECONDE CASE
Via libera anche al raggiungimento delle seconde case, esclusivamente per ragioni di manutenzione e a lavori di manutenzione e riparazione per barche e natanti, con la possibilità di navigazione in solitaria.

‼️SANIFICAZIONE ATTIVITÀ‼️
Per le attività produttive che restano sospese sarà comunque possibile accedere ai locali per le sanificazioni.