Al via il cantiere sulla Varesina ad Ospiate.

43

Al via i lavori sulla Varesina, in corrispondenza dell’incrocio con via Repubblica. La frazione di Ospiate sarà oggetto di un importante riqualificazione grazie a 700mila euro di fondi europei PNRR aggiudicati dal Comune di Bollate. L’obiettivo è la riqualificazione della zona e la realizzazione di una rotonda in sostituzione del semaforo attualmente esistente tra la Varesina, via Repubblica e piazza Indipendenza.

Diversi i vantaggi del progetto: allargamento dei marciapiedi e degli spazi disponibili per biciclette e pedoni, restringimento della carreggiata con conseguente riduzione della velocità delle auto in transito. Il sottopassaggio pedonale, inoltre, sarà chiuso e i pedoni avranno il loro passaggio in superficie. Per abbellire il tutto, nell’area verranno piantati nuovi alberi e nuovi arredi, ad esempio gli stalli di sosta per le biciclette.

I lavori sono iniziati lunedì 20 maggio e dureranno 6 mesi.

ECCO LE FASI DEL CANTIERE

  • La prima parte del cantiere riguarderà il tratto compreso tra la Farmacia comunale e via Sassolungo. In questa fase, le corsie stradali saranno solo 2 (una per senso di marcia) invece delle quattro attuali.
  • La fase successiva prevederà la chiusura dell’accesso a piazza Indipendenza, ma avverrà a scuole chiuse per non creare disagi agli studenti e alle famiglie.

“Dopo l’inaugurazione della Variante Varesina di un anno fa, la strada ha perso la sua funzione di via di scorrimento – spiega il Vicesindaco. Il nostro obiettivo, ora, è renderla una strada residenziale, riqualificando l’area e consegnando agli abitanti di Ospiate una zona completamente nuova”.

Si ricorda che l’intervento prevede un investimento di 700mila euro totalmente gratuito per Bollate dato che il progetto ha ottenuto il finanziamento tramite i fondi PNRR.