Videosorveglianza in stazione. Il Comune potenzia le telecamere

133

Sono cominciati da alcuni giorni i lavori di potenziamento del sistema di videosorveglianza pubblico che interesseranno i parcheggi delle due Stazioni di Bollate: il parcheggio di piazza Cadorna per la stazione di Bollate centro; il parcheggio di via san Pietro per la stazione di Bollate Nord. Saranno installate 9 telecamere in tutto, collegate già all’attuale sistema di videosorveglianza in uso a Polizia locale e Carabinieri.

Via san Pietro

I lavori, per un costo totale di 32mila euro, sono finanziati dal PNRR grazie al bando che si è aggiudicato l’Amministrazione comunale lo scorso anno. Il requisito per ottenere i finanziamenti era l’installazione di videosorveglianza in aree di trasporto pubblico, per questo il Comune ha colto l’occasione per ampliare il sistema già esistente in queste due importanti aree di Bollate.

Soddisfatto il Vicesindaco Alberto Grassi: “Come avevo preannunciato, il 2024 sarà un anno di lavori e cantieri. Stiamo raccogliendo i frutti del lavoro di aggiudicazione e progettazione svolto l’anno scorso”.

“Un altro passo importante per il Comune di Bollate che ha investito molto nel recente passato sul sistema di telecamere – commenta l’Assessore Giuseppe de Ruvo alla Polizia locale. Abbiamo un’infrastruttura all’avanguardia e ogni anno cerchiamo di potenziarla integrandola con nuovi punti”.