Dal Comune 10mila euro per progetti di E-commerce

66

Sei un singolo professionista, una società avviata o un imprenditore con un’idea in testa? Se stai pensando a come sviluppare una modalità nuova per promuovere il commercio di prossimità questa opportunità fa per te. Hai tempo fino al 29 settembre 2021, alle ore 12 per partecipare al bando del Comune finalizzato a dare risorse a fondo perduto per i progetti di innovazione digitale. L’obiettivo è fornire un’ulteriore mano ai commercianti locali particolarmente colpiti dal calo di produzione determinata dall’emergenza Covid-19.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto di 10mila euro che può essere utilizzato per coprire le spese di investimento. Sono ammessi progetti con le seguenti caratteristiche: lo sviluppo di un’APP per promuovere il commercio online di prossimità; la realizzazione di una mappa georeferenziale del sistema commerciale del territorio per far incontrare domanda e offerta e far conoscere le attività della zona; la realizzazione di una piattaforma commerciale locale di acquisto e vendita (marketplace tipo Amazon).

Il contributo a disposizione serve a coprire le spese iniziali come le spese di investimento per arredi, macchinari, impianti di produzione, ma anche la realizzazione/acquisto di piattaforme informatiche, app e siti web, programmi informatici e le spese per il loro sviluppo.

Chi può partecipare?
Possono partecipare al bando le società già costituite (micro e piccole imprese), attive sul territorio bollatese da non più di 48 mesi e i cui soci siano, per almeno il 70%, in età compresa tra i 18 e i 35 anni, i professionisti singoli e associati, attivi da almeno 6 mesi e non più di 48 sul territorio bollatese. Ma anche gli aspiranti imprenditori over 18.

Come partecipare?
Le domande dovranno essere inviate esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo comune.bollate@legalmail.itspecificando nell’oggetto: “Partecipazione alla selezione per lo sviluppo di strumenti informatici, per la promozione del commercio locale bollatese”

Gli interessati hanno tempo fino al 29 settembre 2021, ore 12, per presentare la domanda.

Tutte le info e la documentazione sul sito del Comune cliccando qui