Coronavirus, grande contributo dei bollatesi alla raccolta fondi per le necessità cittadine

1172

Siamo arrivati a 6.165 euro E’ questo il totale dei contributi raccolti per il fondo di solidarietà creato dal Comune lo scorso 23 marzo con l’obiettivo di dare una mano a persone, aziende e attività commerciali di Bollate messe in difficoltà dal Coronavirus.

La raccolta è stata avviata dall’Amministrazione comunale, con delibera di Giunta del 17 marzo scorso, e proseguirà per tutto il periodo dell’emergenza attraverso il conto corrente dedicato.

Un caloroso grazie del Sindaco Francesco Vassallo “ai bollatesi che hanno donato e alla generosità che tanti stanno dimostrando in queste settimane”.

Per dare il proprio contributo a questo fondo di solidarietà, usare l’IBAN IT25S0306920103100000046018 intestato alla Tesoreria comunale Banca Intesa usando la causale “Fondo di solidarietà per emergenza COVID-19” .

I fondi raccolti saranno destinati al territorio di Bollate secondo criteri di erogazione che verranno definiti successivamente in base alle reali necessità di persone, aziende e attività commerciali.