Cinque borse di studio per studenti bollatesi meritevoli

991

Aperti i termini del bando pubblico con cui l’Amministrazione comunale ha deciso di premiare le capacità scolastiche di 5 studenti bollatesi che, nel corso dell’anno scolastico 2018/2019, hanno frequentato la scuola secondaria di secondo grado (ex scuola superiore).

Le borse di studio sono state pensate dalla Giunta Vassallo e dalla famiglia per onorare la memoria di Don Aldo Geranzani, sacerdote bollatese, eccellente formatore di giovani studenti, votato a solidi principi educativi di rispetto e amore per il prossimo e fervente sostenitore del confronto tra religioni e culture diverse.

Le 5 borse di studio hanno il valore di mille euro l’una e l’obiettivo prioritario di valorizzare i giovani studenti meritevoli che vivono a Bollate e hanno ottenuto, lo scorso anno scolastico, un voto minimo di 91/100. I ragazzi candidati devono essere iscritti all’università e possono ottenere punteggi superiori per l’aggiudicazione se hanno praticato attività di volontariato. “Il senso di questa nuova opportunità – spiegano il Sindaco Francesco Vassallo e l’Assessore Lucia Albrizio – è dare un sostegno concreto ai migliori diplomati e spronarli al proseguimento degli studi universitari”.

Scadenza bando
Le domande di partecipazione devono essere consegnate entro le ore 12 del 22 novembre 2019 allo Sportello Polifunzionale del Comune – piazza Aldo Moro dalle 8,30 alle 12,00 oppure via PEC all’indirizzo mail comune.bollate@legalmail.it.

Il Bando e la domanda di partecipazione sono disponibili anche presso:
– Sportello Polifunzionale del Comune – piazza A.Moro, 1;
– Sito internet del Comune www.comune.bollate.mi.it

Scarica il bando
Scarica la domanda