Maggio in Biblioteca, un mese di appuntamenti

26

Maggio mese ricco per la Biblioteca di Bollate. Ecco tutti gli appuntamenti che ci aspettano.

Sabato 11 maggio 2024, ore 16.00
E’ ora di semina con i nonni Carmelo e Antonio. I sabati nell’orto della biblioteca

Laboratorio creativo e lettura del libro “I miti di primavera”, per bambini dai 4 ai 10 anni. Portare guanti e un abbigliamento comodo. A cura dei bibliotecari, volontari della biblioteca e del Servizio Civile Universale.

Ingresso libero senza prenotazione, massimo 25 posti.

Sabato 11 maggio 2024, ore 16.30
Bibliofilo

Prosegue la realizzazione di Moon lace, il nuovo progetto, in versione cardigan o maglione. Serviranno: 450/650 g di cotone (120m/50 g) e un uncinetto da 3,5 mm.

Ingresso libero.

Mercoledì 15 maggio 2024. ore 15.30
Pomeriggi creativi per pensionati attivi. Giochiamo insieme a burraco.

Ritorna l’appuntamento per incontrarsi attraverso il gioco del burraco, per passare un pomeriggio insieme!

Ingresso libero sino ad esaurimento posti.

Mercoledì 15 maggio 2024. ore 21.00
Presentazione del Don Pasquale di Giacomo Donizetti

Si rinnova l’appuntamento con Stefano Torelli, musicologo, che con la consueta verve e competenza illustrerà l’opera di Donizetti Don Pasquale in preparazione alla serata al Teatro alla Scala del 25 maggio 2024.

Giovedì 16 maggio 2024. ore 15.30
Pomeriggi creativi per pensionati attivi. Lettura a voce alta de: Il rosmarino non capisce l’inverno di Matteo Bussola.

Fanny e Lorena guideranno i partecipanti nella lettura e discussione della raccolta di racconti di Bussola.

LA TRAMA. Una donna sola che in tarda età scopre l’amore. Una figlia che lotta per riuscire a perdonare sua madre. Una ragazza che invece non vuole figli, perché non sopporterebbe il loro dolore. Una vedova che scrive al marito. Una sedicenne che si innamora della sua amica del cuore. Un’anziana che confida alla badante un terribile segreto. Le eroine di questo libro non hanno nulla di eroico, sono persone comuni, potrebbero essere le nostre vicine di casa, le nostre colleghe, nostra sorella, nostra figlia, potremmo essere noi. Fragili e forti, docili e crudeli, inquiete e felici, amano e odiano quasi sempre con tutte sé stesse, perché considerano l’amore l’occasione decisiva. Cadono, come tutti, eppure resistono, come il rosmarino quando sfida il gelo dell’inverno che tenta di abbatterlo, e rinasce in primavera nonostante le cicatrici. Un romanzo in cui si intrecciano storie ordinarie ed eccezionali, che ci toccano, ci interrogano, ci commuovono.

Ingresso libero.

Giovedì 16 maggio 2024, ore 20.45
Gruppo di Lettura, V13 di Emmanuel Carrère

Si conclude con V13 di Emmanuel Carrère, edito da Adelphi, il percorso del Gruppo di lettura prima della pausa estiva. Lo scrittore francese seguì per mesi il processo agli attentatori del Bataclan. ”Da questo viaggio al termine dell’orrore e della pietà, da questo groviglio di ferocia, di fanatismo, di follia e di sofferenza, Carrère sa, fin dal primo giorno, che uscirà cambiato – così come uscirà cambiato, dalla lettura del suo libro, ciascuno di noi”.

L’incontro si terrà in modalità mista, on line e in presenza. Per ricevere il collegamento scrivere a biblioteca.bollate@csbno.net

Venerdì 17 maggio 2024, ore 10.30
Nati per leggere – Primo incontro

In Sala Piccoli, si terrà l’incontro di Nati per leggere, il progetto di sensibilizzazione alla lettura proposto ai genitori di bambini tra i 3 e i 12 mesi e nato dalla collaborazione tra la Biblioteca e il Consultorio Familiare ASST Rhodense. Il tema del primo incontro sarà Leggere in tutti i sensi. Una guida per futuri lettori e genitori

Ingresso libero con prenotazione scrivendo a: Marisa Piuri, Consultorio Familiare. Tel. 02 994305039; Email: mpiuri@asst-rhodense.it Oppure, Beatrice Cimbro, Biblioteca. Tel 02 35005508; Email: biblioteca.bollate@csbno.net

Sabato 18 maggio 2024, ore 16.00
Emilia Covini presenta VIRGINIA APGAR. L’intuizione geniale

LA TRAMA. La prima biografia dell’anestesista ostetrica americana che, nel 1952, con coraggio e determinazione, ideò il punteggio di valutazione delle condizioni dei neonati. Si dice che alla nascita, ogni bambino venga guardato la prima volta attraverso gli occhi di Virginia Apgar. E’ infatti grazie al punteggio da lei inventato, adottato nelle sale parto di tutto il mondo, che i neonati vengono valutati. Il sogno di Virginia era quello di diventare un chirurgo. Nonostante l’impegno, i sacrifici e gli ottimi risultati raggiunti dovette scontrarsi con la dura realtà: gli ospedali preferivano affidare l’incarico agli uomini.

Emilia Covini, è nata a Milano. Laureata in Lingua e Letteratura Inglese, nel 2014 ha vinto il concorso Note di Vita – Le donne si raccontano con il racconto autobiografico Civico 50. Nel 2019 con il racconto Un bel sogno è tra i dieci finalisti del Premio Internazionale della Letteratura Città di Como. Con Morellini ha pubblicato nell’antologia Delitti di Lago, i racconti La signora delle Camelie (2018), Omicidio a Villa Fedora (2020), La legge di Murphy (2021), Concerto per Pianoforte (2022) e My dear Agnes (2023). Nel 2022 Giallo Mondadori ha pubblicato il suo racconto L’acquarello della Regina, vincitore del concorso GialloStresa. Nello stesso anno, edito da Porto Seguro, è uscito il suo primo romanzo I fili del destino. Nella raccolta Scritture di Lago sono pubblicati i racconti Luna di miele all’Hotel Lido Palace (2022) e Il rally del Sestriere (2023). Nel 2023 nell’antologia Ritratti di donne di Morellini Editore è stato incluso il suo racconto storico Fransuà e, a seguito della partecipazione alla scuola di scrittura La Fabbrica delle Storie, nella raccolta Cambiare il finale, è stato pubblicato il racconto Il mio spazio libero.

Venerdì 24 maggio 2024, ore 10.30
Nati per leggere

In Sala Piccoli, si terrà l’incontro di Nati per leggere, il progetto di sensibilizzazione alla lettura proposto ai genitori di bambini tra i 3 e i 12 mesi e nato dalla collaborazione tra la Biblioteca e il Consultorio Familiare ASST Rhodense. Il tema del secondo incontro è Viaggio fra le storie

Ingresso libero con prenotazione scrivendo a: Marisa Piuri, Consultorio Familiare. Tel. 02 994305039; Email: mpiuri@asst-rhodense.it Oppure, Beatrice Cimbro, Biblioteca. Tel 02 35005508; Email: biblioteca.bollate@csbno.net

Venerdì 24 maggio 2024, ore 16.45
Letture ed esperienze sensoriali. Creazioni con i fiori

Laboratorio per bambine e bambini dai 2 ai 6 anni. I materiali naturali offrono un’esperienza tattile, visiva e sensoriale unica per i bambini e stimolano la curiosità, l’esplorazione, la creatività. I bambini potranno portare gli oggetti naturali che hanno trovato in giardino o al parco: fiori di campo, rametti, legnetti, foglie, e creeranno la loro composizione naturale.

Ingresso libero, senza prenotazione, sino ad esaurimento dei 25 posti previsti.

Mercoledì 29 maggio 2024, ore 15.30
Pomeriggi creativi per pensionati attivi

Card d’Autore. Creiamo biglietti d’auguri per ogni occasione. Un laboratorio per realizzare con carta, stampini e colori biglietti augurali per ogni occasione. A cura della bibliotecaria Veronica.