Torna la Notte Bianca. Il 6 luglio a partire dalle ore 18.00

1024

Torna in città per il quarto anno consecutivo la “NOTTE BIANCA”, edizione 2019. Si terrà dalle ore 18.00 di sabato 6 luglio alle ore 2.00 di domenica 7 luglio. Con un ricco programma per grandi e piccini.

“La Notte bianca – dicono gli Assessori al Commercio Marco Marchesini, al Tempo libero Lucia Albrizio, al Marketing territoriale Lucia Rocca – è, sempre di più, l’occasione per vitalizzare e vivacizzare la nostra città, facendo emergere le sue capacità ludiche e la sua disponibilità a creare sinergia tra le tante risorse esistenti, sia in ambito socio-economico che culturale. L’iniziativa è nata anche per stimolare la gente a uscire di casa, per vivere più a fondo Bollate e tutte le attrattive che può offrire a grandi e piccini”.

Si comincia alle ore 18 e durante tutta la Notte bianca 2019 ci saranno spettacoli, musica, street-food e giochi per i bambini. In particolare: 9 punti attività per i più piccoli con gonfiabili e il trenino elettrico per il giro della città; 13 punti ristoro con bibite, panini, dolci e leccornie di vario tipo; 9 punti spettacolo con artisti da strada e con lo spettacolo di biciclette acrobatiche (piazza dell’Asilo Maria) e la mostra di Vespe d’epoca a cura di “Vintage Cafè”(in piazza Martiri della Libertà fino all’area di fronte al Carrefour).

Ecco le vie coinvolte dalla manifestazione

Saranno chiuse al traffico, residenti compresi, le vie: Vittorio Veneto, direzione nord dall’intersezione con la via Verdi; Vittorio Veneto, direzione sud dall’intersezione con la via Parri; piazza San Francesco; vie Madonna Speranza/Leone XIII; Cavour; largo Primo Levi e Quasimodo; vie Roma, Sartirana, Matteotti (sino all’intersezione con via Stazione); Ambrogio da Bollate. Senso unico in direzione via Garibaldi delle vie Stazione e Garibaldi sino all’intersezione con via Turati.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Bollate in collaborazione con l’Associazione Abbaialuna ONLUS, Confcommercio – Associazione territoriale di Bollate, Unione Artigiani della Provincia di Milano – Bollate.