Premio San Martino. Il 17 novembre la premiazione dei benemeriti. Con una novità

386

Torna, per il nono anno, in occasione della ricorrenza per il patrono, il «Premio Città di Bollate – San Martino» organizzato dall’ufficio di Presidenza del Consiglio in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Domenica 17 novembre, alle ore 10.30 in Aula consiliare, avverrà la consegna ufficiale dei riconoscimenti assegnati ai concittadini e alle associazioni che si sono distinti per meriti particolari, acquisiti in campo civico, lavorativo, di studio o attraverso azioni di volontariato.

Dieci le realtà cittadine o persone premiate, selezionate dopo attenta valutazione della Commissione composta dai Consiglieri comunali Angela Baccaro, Salvatore Conca, Enrico Confalonieri, dal Presidente del Consiglio Antonino Faranda e che il Sindaco Francesco Vassallo ha fatto proprie, firmando i relativi decreti.

Come di consueto, nel corso della premiazione, il Sindaco Francesco Vassallo, il Presidente del Consiglio Antonino Faranda e gli altri componenti della Commissione, consegneranno le benemerenze «San Martino» e leggeranno le motivazioni dell’assegnazione.

La novità dell’edizione 2019
Accanto alle benemerenze, ci sarà la novità degli encomi (per le persone) e degli attestati di merito (per enti, società, associazioni) a cittadini e gruppi che si sono distinti in diversi campi e che riceveranno un attestato per celebrare i loro meriti.

«Il riconoscimento di San Martino – dicono il Sindaco Vassallo e il Presidente Faranda – è una bella iniziativa che premia le persone, le società e le associazioni di Bollate che si sono dedicate ad attività rivolte al bene comune, alla crescita e al lustro della nostra Città. È un momento di valorizzazione delle nostre eccellenze, non solo per Bollate ma per tutto il Paese, per questo abbiamo deciso di allargarlo ulteriormente, inserendo encomi e attestati di merito».

Durante la manifestazione, l’intervento musicale sarà curato da Federico Modica, docente di tecnica vocale e canto moderno presso l’Accademia Vivaldi – Ist. Mus. Città di Bollate dal 2007. Proporrà un viaggio musicale attraverso i grandi cantautori della tradizione italiana.

Chi è Federico Modica
Docente certificato Vocal Power Italia di Elisabeth Howard e Yamaha singing Method. La sua formazione abbraccia i più vari ambiti musicali con percorsi di approfondimento e certificazione dal rock/pop al jazz al musical. Ha svolto attività di Direttore di coro amatoriale. È voce tenorile del coro polifonico ESVE, di Eva Simontacchi (Spiritual/Jazz).

Sulla pagina Facebook del Comune, diretta dell’evento dalle ore 10,30 di domenica 17 novembre