Polizia locale in campo per la Serata SMART

237

Si è svolta nella notte tra sabato e domenica 23 e 24 novembre la Serata SMART (Servizi di Monitoraggio Aree a Rischio del territorio) della Polizia locale che ha visto il Corpo di Bollate all’opera nell’operazione che, dal 2003, Regione Lombardia promuove nei Comuni al fine di effettuare interventi sovracomunali coordinati e finalizzati a consolidare il sistema integrato di sicurezza urbana.

Hanno partecipato all’iniziativa il Comandante Antonello Martelengo con tre ufficiali e sei agenti, per un totale di 10 operatori in campo, suddivisi in tre pattuglie e due autovetture, tutti dotati di etilometro precursore, etilometro e Autoscan per il controllo sulla strada delle coperture assicurative e delle revisioni.

Malgrado la pioggia battente, che ha complicato le operazioni, la serata ha dato risultati significativi: 38 i veicoli fermati e sottoposti a controllo; 36 i verbali di violazione al Codice della Strada.

Ecco le tipologie di trasgressioni registrate: 2 auto senza assicurazione e 3 senza revisione, 1 veicolo già sottoposto a sequestro; 1 patente scaduta e 1 multa per passaggio con semaforo rosso; 1 per mancata esibizione della patente di guida; 2 per mancato funzionamento dei dispositivi di equipaggiamento del veicolo e 4 per divieto di accesso in via per Novate (da poco a senso unico); e ancora 20 per divieto di sosta o di fermata e 1 per imbrattamento della sede stradale. Sono anche stati effettuati 2 sequestri amministrativi e 1 ritiro di patente di guida. Negativa l’unica prova con l’etilometro precursore, effettuata nella serata.