Nuove elezioni per il Consiglio comunale dei bambini e delle bambine

331

Il Consiglio Comune dei bambini e delle bambine di Bollate ritorna a far parlare di sé grazie alle nuove elezioni che si terranno il prossimo mercoledì 13 novembre, dalle 11 alle 12 e che, come lo scorso anno, vedranno impegnati gli alunni delle scuole Rosmini (sia la sede di via Galimberti che di via Diaz) e Montessori, cui si aggiungono, per la prima volta, gli studenti dell’istituto Giacomo Leopardi di via Brianza. I candidati consiglieri e gli elettori sono alunni delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria e delle classi prime, seconde e terze della scuola secondaria.

La proclamazione degli eletti verrà effettuata formalmente dal Sindaco Francesco Vassallo venerdì 15 novembre e sarà il primo passaggio che porterà all’elezione del nuovo Consiglio comunale dei bambini e delle bambini di Bollate che avrà il suo primo insediamento il 20 novembre alle ore 17,30 nell’Aula consiliare del Comune, in occasione della Giornata internazionale per i diritti del bambino. Le nuove elezioni sono dovute al fatto che tre dei 16 consiglieri eletti lo scorso anno sono decaduti dal loro incarico perchè passati a una scuola fuori Bollate. Con l’aggiunta della secondaria, entreranno inoltre altri 7 studenti portando l’Assemblea a 23 consiglieri totali.

“Si tratta di un progetto importante – spiega l’Assessore alle Politiche educative Salvatore Leone, promotore dell’iniziativa – che arriva al secondo anno di vita anche grazie all’impegno e alla determinazione degli insegnanti e dei dirigenti dei nostri istituti. Il progetto di quest’anno, come annunciato in precedenza, è stato ampliato e vede coinvolti non solo gli alunni delle scuole primarie ma anche quelli delle scuole secondarie di primo grado. Un importante risultato che testimonia l’interesse per questo progetto e la volontà di farlo crescere e radicare”.