Il Responsabile sei tu! Al via la campagna di sensibilizzazione per una città più bella

329

Una campagna completa contro gli atti di vandalismo e di inciviltà. Si chiama Il Responsabile sei tu e l’ha presentata il sindaco di Bollate Francesco Vassallo nel corso della conferenza stampa cui hanno partecipato anche l’Assessore alla Sicurezza Marco Marchesini, il Consigliere comunale Ida de Flaviis (ideatrice della campagna e degli strumenti realizzati), la Presidente dell’Associazione Bollate 4 zampe Laura Vaselli. Hanno partecipato alla conferenza anche il Sindaco del Consiglio comunale dei bambini e delle bambine Emma Lionetti con il vice Sindaco Isabella Rossi e gli attori per caso (ma non troppo!), protagonisti del video Il responsabile sei tu!, Alessandro e Lorenzo Salvadori del Prato.

Forte il messaggio lanciato dal Sindaco: “Atti vandalici, deiezioni canine, discariche a cielo aperto e tante azioni di inciviltà vanno contrastate in modo pesante. Partendo dai più piccoli che ci possono dare una grande mano ad educare gli adulti. Ma anche intervenendo in modo sanzionatorio quando serve”.

Manifesti e volantini tappezzeranno la città dai prossimi giorni, come già annunciato nei mesi scorsi, ma non solo. Ci saranno anche cartelli stabili nei parchi, vicino alle scuole e nei punti più frequentati della città (vedi allegato). Mentre il video della campagna virale sta già girando sulla pagina facebook del Comune e, a puntate,  sul profilo Instagram dell’Ente.

L’obiettivo è dire no alle cattive abitudini più diffuse e diventare tutti cittadini più responsabili della loro città.  “L’idea è di sensibilizzare i cittadini sul degrado in città – spiega l’Assessore Marchesini. Tutti si lamentano ma con pochi gesti si potrebbero davvero avere risultati migliori e maggior collaborazione. Certo anche le sanzioni servono, ma la città pulita deve essere voluta, in primo luogo, dai suoi cittadini”.

Proprio sulle sanzioni ha posto l’accento il primo cittadino “a volte serve anche reprimere, per questo abbiamo dato indicazioni alla nostra Polizia locale di dare le multe a chi non si comporta nel rispetto delle regole civili”.

“I bambini, spesso più degli adulti, guardano la loro città e vedono le storture – dice Ida de Flaviis. Lavorare con Lorenzo e Alessandro alla realizzazione del video è stato formativo anche per me e speriamo davvero che il messaggio che abbiamo voluto dare arrivi a tutti: Rispettiamo la nostra città con senso di responsabilità verso cose e persone!”.

Alla conferenza stampa ha partecipato anche il Sindaco dei Bambini Emma Lionetti che si è impegnata a divulgare il video anche ai cittadini più piccoli. Mentre Laura Vaselli ha ribadito l’importanza dell’impegno di tutti, soprattutto partendo dai più piccoli, per ottenere risultati di cui tutti beneficiano. La presidente dell’Associazione Bollate a 6 zampe ha poi detto di dare una mano a divulgare la campagna Il responsabile si tu! nelle scuole.

GUARDA IL VIDEO: Il responsabile sei tu!