Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Lunedì, 23 Ottobre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


18/07/2017

TRASPORTO SCOLASTICO, IL PUNTO DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Si sono svolti il 4 e 11 luglio scorso due incontri, voluti dall'Assessore alle Politiche educative e dell'infanzia Salvatore Leone, con i cittadini interessati al servizio di trasporto scolastico. Ecco gli esiti.


“Entrambi gli incontri – spiega l'Assessore Leone – sono stati positivi e costruttivi e hanno visto una partecipazione motivata dei genitori che, in modo argomentato e propositivo, hanno fatto domande sull'organizzazione del servizio per il nuovo anno scolastico, sull'andamento delle iscrizioni e sulle nuove tariffe deliberate dalla Giunta comunale. Il confronto si è svolto in un clima di ascolto, di rispetto reciproco e senza preclusioni o reticenze. Possiamo dunque dirci molto soddisfatti del dialogo che si è aperto”.

Ecco i principali spunti emersi: 

a)  I genitori hanno chiesto la massima attenzione nella scelta degli accompagnatori che dovranno, nel corso dell'anno, mantenere ed essere collaborativi sia con i genitori che con gli alunni, soprattutto nelle fasi di consegna all'arrivo a scuola. 
b)  Sul tema iscrizioni si è comunicato che il trend di iscritti, in data 11 luglio, è in linea con i passati anni scolastici. È quindi certo l'avvio delle Linee 1 del mattino e 3 del pomeriggio, riservate alle scuole primarie.
c)  Risultano ancora insufficienti, invece, le iscrizioni alla Linea 2 di mezzogiorno per le primarie e delle Linee 4 e 5 delle scuole medie, per le quali rimane comunque ancora aperta la possibilità di attivazione del servizio. Per queste linee, è stata decisa la possibilità di poter presentare la domanda di iscrizione, senza effettuare il pagamento, così da avere il tempo di verificare, nel corso di mesi estivi, l'effettivo numero di persone interessate. Solo al raggiungimento di almeno 10 utenti, minimo previsto per l'attivazione, verrà chiesto il pagamento della retta agli interessati;
d)  Sulle nuove tariffe, il Sindaco Vassallo e l'Assessore Leone hanno previsto la possibilità di pagamento dilazionato, suddividendo la somma in due rate: la prima al momento dell'iscrizione e la seconda entro la fine di febbraio 2018. “Questo - spiegano gli Amministratori - per alleggerire il carico del costo sulle famiglie e distribuire la spesa e i costi del servizio in due momenti diversi”.

Tra le altre regole definite, la conferma della presentazione dell'ISEE da parte dei lavoratori autonomi, per la definizione della tariffa annuale in base alla fascia di reddito, consegnando soltanto la certificazione dell'anno scorso. Le famiglie che iscrivono più alunni al trasporto scolastico, potranno usufruire del Quoziente famiglia con una riduzione per il secondo e gli altri figli a seguire. La tariffa viene dimezzata nel caso di utilizzo del solo viaggio di andata o di ritorno.

Al secondo incontro hanno partecipato anche il Sindaco, Francesco Vassallo, e il responsabile dell'Ufficio scolastico del Comune di Bollate, Alessandro Pogliani, oltre all'Assessore Leone.



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto