Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Domenica, 22 Luglio 2018

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


08/05/2018

APPROVATO IL BILANCIO CONSUNTIVO DEL COMUNE

Il Consiglio comunale di Bollate ha detto sì al Bilancio consuntivo 2017 dell’Ente. Il voto favorevole, nella riunione del 26 aprile scorso. “Un bilancio sano - commenta l’Assessore al Bilancio Giuseppe de Ruvo - che, nonostante le difficoltà, ha comunque permesso di raggiungere gli obiettivi dell'Amministrazione comunale”.



La spesa corrente, in linea rispetto all'anno precedente, ha consentito ai settori dell'Ente di garantire i servizi finora resi ai cittadini. Il rendiconto di gestione 2017 evidenzia un grande sforzo
compiuto da tutta la macchina dell'Amministrazione comunale per portare a casa gli obiettivi definiti nel Documento unico di programmazione (DUP). Tutto questo senza tagliare servizi o aumentare la pressione fiscale. 

Per gli investimenti, non si è fatto ricorso al debito se non per l'utilizzo di 100mila euro di economie su mutui precedentemente contratti. “Questo significa – spiega l’Assessore - che non viene
lasciato in carico alle prossime generazioni nuovo debito pubblico. E non è poca cosa”. 

L
a gestione di competenza, uno dei principali indicatori di equilibrio, è in attivo (+1.449.911 di euro) mentre l´attivo complessivo, gestione dei residui compresa è di 7.649.634 euro. Diminuisce l'incidenza sul Bilancio delle quote di rimborso dei mutui contratti in passato, che rappresentano l'11% delle spese correnti. L'indebitamento residuo del Comune di Bollate al 31 dicembre 2017 risulta di 23.973.117 euro (5.324.465 euro in meno rispetto al debito trovato a inizio mandato che era di 29.297.582 euro). Dati alla mano, l’indice di indebitamento del Comune di Bollate è del 3,94%, ben al di sotto del limite di legge che è del 10%. 

“Va giustamente apprezzato e sottolineato - prosegue de Ruvo - il lavoro svolto in tema di lotta all'evasione che va nella direzione di una maggiore equità e giustizia sociale. Senza dimenticare il
buon risultato delle nostre partecipate, in particolare Gaia Servizi e Comuni Insieme che svolgono servizi strumentali all'ente e servizi alla persona e hanno registrato un livello qualitativo meritevole dei servizi offerti a condizioni economiche concorrenziali”. 

Degna di nota anche la corretta gestione della cassa, che costituisce un elemento fondamentale per qualsiasi Ente: è stato garantito un tempo medio di pagamento pari a 5,35 g
iorni senza alcun ricorso all'anticipazione di tesoreria. “Questo significa – spiega de Ruvo - sostenere l’economia locale e tutte le imprese che lavorano per la nostra Amministrazione”. 

“Un doveroso apprezzamento – conclude Giuseppe de Ruvo – va indirizzato ai nostri cittadini che, nei servizi a domanda individuale erogati previo pagamento di un corrispettivo, dimostrano una
alta percentuale di pagamento immediato. A dimostrazione di un tessuto sociale consapevole e partecipe alla solidità ed ai buoni risultati di questa Amministrazione”.  


In allegato, le tabelle esplicative.

 


 

File Allegati:

 
Apri il Documento Tabelle (28,5 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto