Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Giovedì, 19 Aprile 2018

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


20/03/2018

PRESENTATO IN COMMISSIONE TECNICO-FINANZIARIA IL PIANO OPERATIVO 2018/20 DI GAIA SERVIZI

Come previsto dallo statuto societario, si è svolta nei giorni scorsi la Commissione tecnico finanziaria di presentazione del budget 2018/20 di Gaia Servizi. Il documento, predisposto dalla società in armonia con l'Amministrazione, detta le linee strategiche e operative dell'azienda.


Presenti alla riunione, l'Assessore al Bilancio, Finanze e Società Partecipate, Giuseppe de Ruvo, il Presidente del Consiglio di amministrazione di Gaia Servizi, Felice Caccavale, il direttore generale Giuseppe Vassallo e il consigliere Giuseppe Parisi. 

Durante l'incontro sono state presentate le previsioni che riguardano tutti i 14 contratti di servizio in essere tra l'Amministrazione e la società, ma il focus è stato fatto soprattutto su tre progetti molto importanti. Vediamoli: 

Primo progetto, la riqualificazione dell'illuminazione pubblica stradale 
Si tratta di circa 6mila corpi illuminanti sostituiti da nuove lampade a LED. Questo progetto porterà a realizzare un risparmio energetico superiore al 50% entro due anni, con un risparmio dell’attuale bolletta del Comune e con la conseguente riduzione di emissione in atmosfera di circa 2mila tonnellate di anidride carbonica grazie alla minore energia consumata. 

Il nuovo sistema, inoltre, consentirà il controllo da remoto di tutti i lampioni per verificarne la funzionalità e la regolazione della luminosità, permetterà anche l’installazione di telecamere per la video-sorveglianza, di centraline per il controllo dell’inquinamento atmosferico e l’implementazione di hot spot per sistemi di WI-FI pubblici. Il progetto partirà a breve, con la pubblicazione del bando di gara relativo alla fornitura delle lampade a LED. Questo intervento porterà Bollate nel novero dei Comuni tecnologicamente più avanzati della Lombardia. 

Il progetto sarà sostenuto completamente in autofinanziamento da parte di Gaia Servizi e a costo zero per l'Amministrazione. Nel medio-lungo periodo ci saranno risparmi sul consumo energetico. Il ritorno economico dell'investimento avverrà nel giro di alcuni anni. Una volta ripagati i costi, si svilupperanno economie sia per il Comune che per Gaia. Il progetto ha un valore stimato di 1,5milioni di euro circa. 

Secondo, gli asfalti
Gaia partirà con lavori di asfaltatura completa delle strade e marciapiedi comunali, seguendo un programma di priorità stabilito dall’Amministrazione comunale. Il Comune ha stanziato un budget che, insieme agli investimenti sostenuti dalla società, permetterà di acquisire tutte le attrezzature e il personale necessario. 

Terzo progetto, rinnovo del parco automezzi del servizio Igiene ambientale
Si tratta di un investimento molto importante, del valore di circa 1,2milioni di euro, reso necessario dallo stato attuale dei mezzi che richiedono la sostituzione anche per gli elevati costi di manutenzione. 

La volontà di Gaia è di adottare soluzioni innovative a basso impatto ambientale ma purtroppo non si potrà ancora ricorrere a mezzi elettrici, non disponibili per questa tipologia di automezzi. La scelta si sta, dunque, orientando verso i mezzi a metano, che consentiranno comunque di abbattere le emissioni di oltre il 99% rispetto all'inquinamento prodotto dai mezzi diesel attualmente utilizzati da Gaia. 

Per il rifornimento dei mezzi a metano, l'intento dell'Amministrazione è quello di valutare la trasformazione dell'area dell'ex forno di Cassina Nuova di via Pace per la predisposizione di una stazione tecnologica di rifornimento di metano, gpl, elettricità. La stazione potrà servire sia i mezzi di Gaia sia qualsiasi altro mezzo privato.


 



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto