Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Sabato, 16 Dicembre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


02/10/2017

VOCI E MEMORIE. LA STORIA DI BOLLATE CON IL COINVOLGIMENTO DI TUTTI I CITTADINI

Parte il 14 e 15 ottobre in Biblioteca comunale, il progetto Voci e memorie sul recupero dei ricordi di Bollate attraverso il coinvolgimento di tutti i cittadini interessati. Chiunque può dare il proprio contributo aprendo cassetti e i bauli in soffitta per recuperare vecchi documenti e fotografie. 

 


La memoria storica è necessaria, eppure corre il rischio di non esserlo più. Nell’epoca contemporanea il sapere della memoria storica è si identifica con l'informazione che dipende dai mass-media, il sapere viene prodotto per essere venduto. A questo punto diventa quanto più necessario riappropriarsi della nostra memoria. Anche nel territorio di Bollate stiamo assistendo sempre più ad un interesse per la conoscenza, lo studio e la valorizzazione di quello che è stato il passato di un'intera comunità. Perseguendo questa strada la memoria storica può diventare bisogno e dovere dell’uomo e di un'intera collettività. 

Il progetto portato avanti dall'Amministrazione comunale di Bollate prevede la realizzazione di studi e di numerosi eventi fondati sullo studio e la conoscenza
del proprio passato per sviluppare e diffondere la consapevolezza di far parte di una comunità culturale che si fonda su radici storiche e tradizionali comuni in un’ottica di valorizzazione delle peculiarità locali che determinano la ricchezza culturale specifica di un territorio. 

Il coinvolgimento dell'intera comunità di Bollate
Si parte il 14 e 15 ottobre in Biblioteca comunale. Fra le azioni iniziali di questo lavoro c'è sicuramente quella di coinvolgimento diretto dei cittadini di Bollate attraverso una campagna di sensibilizzazione e di raccolta di materiale documentario che andrà ad arricchire il patrimonio storico della comunità. Il Sindaco Francesco Vassallo insieme all'Assessore alla Cultura e Pace Lucia Albrizio ha scritto una lettera appello rivolta a tutti i bollatesi spiegando l'iniziativa che parte a metà ottobre in Biblioteca e che verrà portata avanti per un lungo periodo.

Associazioni, gruppi, singoli cittadini
Tutti chiamati in causa ed invitati ad aprire cassetti e bauli in soffitta per recuperare documenti e fotografie che possano aiutarci ad arricchire la storia di Bollate. Si comincia il 14 e 15 ottobre, ma la raccolta prosegue in Biblioteca anche nei mesi successivi.

E' possibile portare il materiale da condividere e far conoscere in Biblioteca dove verrà trattato con cura, riprodotto e restituito. 

P
er maggiori informazioni: Biblioteca Comunale – Piazza C.A. Dalla Chiesa, 30 – Tel. 02 35005508 – 02 35005501 mail: biblioteca.bollate@csbno.net

 

 


 

File Allegati:

 
Apri il Documento Lettera ai cittadini (213,34 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto